Ancora il PSG: un altro scippo oltre Renato Sanches

Non proprio un gran momento per il mercato del Milan, che rischia ancora di essere preso in contropiede dal ricco club.

Momento delicato e particolare per il calciomercato estivo del Milan. Dopo il gran lavoro svolto ai fianchi e sotto traccia dai dirigenti, ora in casa rossonera si vive un periodo di stand-by.

sanches e wijnaldum
Renato Sanche e Georginio Wijnaldum (©LaPresse)

Le questioni societarie ed il mancato (per ora) rinnovo di Paolo Maldini e Ricky Massara sembrano aver messo tutto nel congelatore. Una situazione che ovviamente non fa piacere all’ambiente, ma soprattutto non agevola la chiusura di alcune trattative in entrata imbastite da tempo.

Già nei giorni scorsi è giunto un fulmine a ciel sereno: Renato Sanches, obiettivo numero uno del Milan per il centrocampo, sembra più vicino al PSG. Irruzione a sorpresa del club francese che sta tentando di scavalcare i rossoneri nella corsa al portoghese con offerte ovviamente più alte.

Skriniar troppo caro? Il PSG vira sull’obiettivo rossonero

L’edizione odierna di Tuttosport però non dà buone notizie al Milan ed ai propri tifosi. Anzi, pare che oltre a Renato Sanches, il ricchissimo PSG stia pensando di virare concretamente su un altro calciatore in orbita rossonera da tempo.

I dirigenti parigini si sono messi sulle tracce di Sven Botman, difensore del Lille classe 2000 che piace moltissimo alla squadra rossonera. Il Milan si è messo in moto già lo scorso inverno, invitando gli agenti del calciatore olandese a Casa Milan per trattare a livello di contratto ed ingaggio. Ma non è ancora arrivata la fumata bianca con il Lille.

Sven Botman (©LaPresse)

Il motivo di questa sorpresa da parte del PSG riguarda direttamente anche l’Inter. L’obiettivo primario della difesa parigina è Milan Skriniar, centrale nerazzurro che però viene valutato ben 80 milioni di euro dalla squadra di Inzaghi. Costi troppo elevati persino per il ricco PSG, che per tale motivo starebbe valutando Botman come alternativa.

Un altro possibile smacco al Milan, che dopo Sanches potrebbe vedere l’inserimento di Leonardo anche su Botman. Il centrale tra l’altro a Parigi ritroverebbe sia il suo ex dirigente Luis Campos, entrato a far parte dei quadri interni del PSG, sia il tecnico Christophe Galtier con cui ha vinto la Ligue 1 un anno fa.

L’olandese Botman ha già dato il proprio ok al Milan e non gli dispiacerebbe affatto sbarcare in Italia e mettersi a disposizione della squadra campione d’Italia. Ma l’inserimento del PSG potrebbe stravolgere tutto, anche se i rossoneri restano fiduciosi visti gli accordi già presi in maniera ufficiosa.