Maldini e Massara ancora al Milan: “Lavoro meraviglioso”

Le parole dell’ex Milan sul futuro di Maldini e Massara. Dichiarazioni relative anche a Zlatan Ibrahimovic e alla sua voglia di giocare ancora

Queste sono le ore di Paolo Maldini e Frederic Massara. I tifosi aspettano le firme dei due dirigenti, che salvo colpi di scena, arriveranno nei prossimi giorni.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

La volontà delle parti è di andare avanti insieme e si sta discutendo per arrivare il prima possibile alla fumata bianca.  Immaginare un Milan senza gli artefici principali dello Scudetto, oggi appare  davvero impossibile.

Anche Cristian Brocchi non ha dubbi in merito: “Sarebbe assurdo se non rimanessero – afferma l’ex giocatore del Milan -, hanno fatto un lavoro meraviglioso, sono stati perfetti, una coppia perfetta, hanno lavorato al fianco dell’allenatore che ha fatto qualcosa di magnifico, ha trovato l’ambiente giusto e i dirigenti giusti che l’hanno accompagnato e seguito. Lui è stato veramente un fenomeno”.

Ancora Ibrahimovic

Brocchi ha parlato anche Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha iniziato a lavorare per poter tornare il prima possibile. Il calciatore nonostante i 40 anni e un brutto infortunio da superare ha deciso di andare avanti.

L’obiettivo è quello di tornare all’inizio del 2023, dopo la pausa per i Mondiali: “Un giocatore deve smettere quando si sente di smettere non quando gli altri vogliono farti smettere – afferma Brocchi -. S e se la sente ancora, se vuole dare un contributo importante dimostri di avere ancora quello che ha fatto fino ad oggi… e non penso che  su questo ci siano dubbi”.