Affare Botman, Milan e Newcastle rischiano la beffa: le ultime

Le ultimissime news su Sven Botman e sul futuro del difensore olandese, che è sempre al centro delle cronache di calciomercato.

Il nome di Sven Botman resta in cima alla lista dei desideri del Milan. Da mesi il difensore olandese, classe 2000, è considerato dai media nazionali ed internazionali l’obiettivo numero uno per la difesa.

botman
Sven Botman (©LaPresse)

Giovane, mancino di piede, forte fisicamente e con già alle spalle un campionato vinto in Ligue 1 e la Champions League giocata da titolare lo scorso anno. Botman sembrerebbe il rinforzo ideale, con già un principio di accordo in tasca per averlo a Milanello.

Ma ultimamente le cose stanno rallentando. Botman ha sì l’accordo con Paolo Maldini per giocare nel Milan dalla prossima stagione in poi, ma manca ancora l’ok del Lille, sua squadra d’appartenenza. Inoltre la fase di stallo del mercato rossonero sembra allontanare un accordo tra le parti.

Il Lille spara alto: Milan e Newcastle rallentano su Botman?

Altro ostacolo per il Milan in tempi recenti si chiama Newcastle United. La squadra britannica, che milita in Premier League, si è inserita concretamente nella corsa a Botman. Secondo alcuni media inglesi, i Magpies avrebbero anche offerto qualcosa in più per Botman nonostante l’olandese abbia un accordo e preferisca il Milan.

Da nostre informazioni Botman infatti ha già detto sì ai rossoneri, sono la sua prima scelta a livello tecnico e di squadra e l’accordo contrattuale è praticamente solo da siglare. Ma manca il feeling economico con il Lille che continua a sparare alto e non abbassare le pretese per il proprio 22enne stopper.

Nuovo problema secondo Sportmediaset. Pare che il Lille abbia chiesto ufficialmente alle pretendenti ben 40 milioni di euro per il cartellino di Botman. Una cifra che né il Milan né il ricco Newcastle hanno offerto e nemmeno intenzione di offrire. Botman è considerato un gran bel difensore, ma la richiesta da 40 milioni appare per entrambe le pretendenti troppo esagerata, visto che il calciatore ha già chiesto di essere ceduto.

A queste condizioni sia i rossoneri che i rivali britannici potrebbero tirarsi indietro, oppure dover attendere il mese di agosto per sperare in un abbassamento delle pretese. Visti i moti estimatori europei, non è escluso che spuntino nuovi club sulle tracce di Botman, anche pronti a soddisfare le richieste di cartellino del Lille. Di recente si è vociferato del PSG, che però punta come obiettivo primario Skriniar. Ma occhio ai pazzi club di Premier che spesso investono cifre assurde anche fuori mercato.