Milan, gli inglesi non hanno l’accordo: si prospetta un nuovo scenario

Nessun club ha raggiunto l’accordo per il centrocampista: i rossoneri dovranno alzare l’offerta se lo vogliono

Giorni di attesa e valutazioni per quanto riguarda il mercato del Milan, con la società che ha stabilito il budget a disposizione per gli acquisti e che ora si prepara alle firme di Maldini e Massara.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

I rinnovi porteranno poi i due dirigenti a concentrarsi totalmente sul mercato, sia in entrata che in uscita, e a dare l’assalto ai primi innesti per rinforzare la rosa a disposizione di mister Pioli. Intanto è atteso Divock Origi a Milanello per le visite mediche. Il belga è il primo rinforzo del Milan e andrà a sostituire di fatto l’infortunato Zlatan Ibrahimovic. C’è però ancora molto da fare e in diverse zone di campo per prepararsi alla prossima stagione, con l’intento di difendere il titolo appena conquistato e di essere protagonisti anche in Champions League.

Un focus importante è sul centrocampo, dove sarà molto importante andare a sostituire il partente Franck Kessie. L’ivoriano è stato un grande protagonista nel Milan degli ultimi anni e la sua assenza in qualche modo si farà sentire, se la dirigenza non lo rimpiazzerà a dovere. Oltre a Pobega e Adli, i rossoneri hanno in mente di prendere un giocatore di livello e già pronto per la Champions. Oltre al solito Renato Sanches, si tiene d’occhio anche il gioiello del River Plate, Enzo Fernandez.

Fernandez può rimanere al River: il Milan deve alzare l’offerta

La verità è che allo stato attuale delle cose nessun club si è avvicinato alla richiesta del River per il 21enne, a partire dal Wolverhampton che, seppur disposto a pagare l’intera clausola rescissoria, non ha nessun accordo col ragazzo. Non hanno un accordo col club invece né il Milan né il Benfica, perché le loro offerte per il cartellino non soddisfano gli argentini. Tutto questo potrebbe portare Fernandez a rimanere in Sed America fino alla fine dell’anno.

A riportare la notizia è il canale argentino Tyc Sports: in patria accoglierebbero la permanenza del centrocampista ai Millionarios come una festa. Sappiamo che questa pista per il Milan rimane secondaria, perché la priorità per il centrocampo rimane ancora, nonostante le difficoltà, il portoghese Renato Sanches. Anche qui con il Lille non c’è accordo e inoltre c’è il famoso interesse del Psg, ma il ragazzo vorrebbe il Milan e aspetterà ancora un po’.