Milan, settlement agreement con la UEFA: i dettagli

Il club rossonero a breve dovrà presentarsi dalla UEFA: in ballo un probabile settlement agreement con delle sanzioni ancora da definire.

Tra le questioni importanti da affrontare in casa Milan c’è anche quella che riguarda il confronto con la UEFA. I conti del bilancio sono in miglioramento, però la società andrà comunque incontro a delle sanzioni per non aver rispettato pienamente il Fair Play Finanziario.

UEFA Settlement Agreement
Logo UEFA (©Ansa Foto)

I rossoneri dovrebbero sottoscrivere un settlement agreement, ma rimane da capire se l’accordo sarà basato sulle vecchie oppure sulle nuove regole del Financial Fair Play. Il quotidiano Tuttosport oggi spiega che c’è ottimismo sul raggiungimento di un’intesa con sanzioni leggere. A Nyon non possono non tenere conto dei miglioramenti che sono stati fatti dal punto di vista dell’equilibrio finanziario.

Il Milan ha avviato un percorso virtuoso che nelle ultime stagioni lo ha portato a ridurre in maniera importante i passivi a bilancio. L’esercizio 2021/2022 dovrebbe registrare un rosso di circa 50 milioni di euro, dunque in diminuzione rispetto ai 96 di quello precedente. L’UEFA ha certamente apprezzato quanto fatto dal club.

Da ricordare che nel giugno 2019 il Milan aveva accettato di rimanere fuori dall’Europa League per poter sanare la sua situazione precedente. La società veniva da pesanti passivi e ha poi intrapreso una strada che la potesse portare verso la sostenibilità. L’obiettivo è a un passo dal raggiungimento, visto che nel prossimo bilancio i conti saranno ulteriormente migliori.

Il prossimo incontro tra il Milan e Club Financial Control Body, l’organo della UEFA che monitora la situazione finanziaria delle squadre europee, dovrebbe consentire di raggiungere un settlement agreement leggero. Le sanzioni sono inevitabili, ma non dovrebbero essere particolarmente pesanti. Il Diavolo è sulla retta via e a Nyon se ne sono accorti. Sono ben altre le società da punire con severità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)