Calciomercato Milan, ritorno di fiamma: è l’alternativa a Botman

Se dovesse realmente complicarsi l’arrivo di Sven Botman dal Lille, il Milan potrebbe virare su un vecchio pallino di Massara.

Il valzer di difensori di livello internazionale in Europa non è ancora partito. Ma nei prossimi giorni si attende la chiusura di alcune trattative o un’accelerata per profili importanti.

Sven Botman
Sven Botman (©Ansa Foto)

Uno dei nomi più battuti per il mercato europeo è sicuramente Sven Botman. Il gigante olandese del Lille è da mesi nel mirino del Milan, che lo considera il centrale mancino più interessante ed affidabile in circolazione. Peccato che i dialoghi iniziati in inverno abbiano subito un rallentamento, per la questione societaria e non solo.

Infatti il Milan deve fronteggiare da tempo la concorrenza del Newcastle United, che sembra pronto a mettere sul piatto un’offerta superiore sia per il cartellino che per l’ingaggio. Botman ad oggi preferisce ancora il Milan, ma la fase di stallo sta diventando fin troppo estenuante.

L’alternativa a Botman può arrivare dalla Germania

Vista la concorrenza del Newcastle e le alte pretese del Lille, è quasi ovvio per Maldini e Massara iniziare a guardarsi attorno, cercando alternative concrete a Botman. Magari più nelle corse delle possibilità economiche rossonere.

Secondo quanto appreso dalla redazione di Sportmediaset, il Milan avrebbe nel mirino l’alternativa ideale a Botman. Un difensore con caratteristiche fisiche e tecniche molto simili al centrale olandese, anche se meno costoso o rinomato.

Si tratta di un ritorno di fiamma: Malick Thiaw, difensore classe 2001, tedesco ma con passaporto finlandese. Gioca nello Schalke 04, nella seconda divisione di Germania, ma è considerato un grande talento. Grazie all’ottima stagione da titolare ha aiutato il club di Gelsenkirchen a tornare immediatamente in Bundesliga.

thiaw
Malick Thiaw (©LaPresse)

Come detto il Milan aveva già seguito Thiaw nel recente passato. A gennaio si era parlato del tedesco come possibile rinforzo low-cost per sostituire l’infortunato Kjaer. Poi la dirigenza ha preferito non spendere soldi e puntare sul duo Tomori-Kalulu, i quali non hanno tradito diventando la coppia Scudetto.

L’estate 2022 però riavvicina Thiaw al calcio italiano ed in particolare a Milanello. Il ventenne nativo di Düsseldorf  è ancora nel mirino di Ricky Massara, che lo ha seguito da vicino considerandolo un rinforzo interessante e di prospettiva. Una volta capito il futuro di Botman, il Milan deciderà se affondare il colpo per il gioiello dello Schalke.