Maglia Milan 2022-2023, spunta il dettaglio che nessuno si aspettava – FOTO

Arrivano altre immagini della prossima maglia da gara del Milan per la stagione 2022-2023, con un dettaglio prima non visto.

Come ogni estate, c’è grande curiosità da parte dei tifosi del Milan per scoprire la maglia ufficiale che verrà utilizzata in vista della prossima stagione sportiva.

maglia milan
Scorcio della maglia Milan 2022-23

Negli ultimi anni i kit venivano già esposti e rivelati nel finale del campionato precedente. Ma vista la corsa Scudetto affannosa, che ha visto il Milan trionfare, il club ha scelto di posticipare la presentazione della maglia per la stagione 2022-2023.

In rete circolano da giorni le immagini della prossima divisa rossonera, che sarà tendenzialmente diversa da quella indossata da Ibrahimovic e compagni nell’ultimo trionfale campionato. Predominanza del nero, strisce verticali più strette ed omogenee e la presenza ovvia dello Scudetto al centro del petto.

Nuova maglia Milan, spunta un retro “total black” nella divisa da casa

Il portale Footyheadlines.com, vero e proprio guru nell’anticipazione dei kit da gara delle varie squadre internazionali, ha pubblicato nuove immagini della prima maglia Milan 2022-2023.

Confermato il design già mostrato in precedenza, con il nero che tornerà colore di base e predominante rispetto al rosso dello scorso anno. Il gagliardetto tricolore sarà al centro del petto e presente anche ai bordi delle maniche. Ma le ultime immagini hanno svelato un dettaglio precedentemente non notato.

Il retro della prima maglia Milan sarà completamente nero. Un “total black” inaspettato nella divisa targata Puma, che dunque nella parte posteriore non seguirà il design classico delle strisce verticali rossonere. Bensì è stato lasciato un apposito spazio monocromatico dove apporre nome e numero di maglia dei calciatori.

footy
Foto Footyheadlines.com

La parte bassa posteriore della maglia, come si evince da Footyheadlines.com, vedrà una ripresa delle strisce rossonere. Per poi terminare nuovamente con uno spazio inferiore totalmente nero. Insomma, un miscuglio inaspettato che dovrà essere giudicato dai tifosi, sempre molto attenti e critici sulla presentazione delle divise.

La struttura cromatica della prossima maglia casalinga del Milan ricorda quella della stagione 2016-2017, quando ancora era prodotta da Adidas. Anche in quel caso la divisa aveva una predominanza di colore nero e su retro e spalle si era deciso di lasciare un total black su cui adagiare il numero di maglia. Un richiamo sicuramente non voluto: farà piacere ai tifosi?