Calciomercato Milan, Maldini fa sul serio: apertura al prestito

Le ultime sui movimenti di mercato del Milan secondo la redazione di Sportmediaset, in particolare su due profili molto apprezzati.

Paolo Maldini al lavoro fin da subito per recuperare terreno. Il mese di giugno è stato un po’ a rilento per il mercato del Milan, complice il ritardo sul rinnovo del direttore dell’area tecnica e del suo braccio destro Ricky Massara.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

Il Milan a luglio proverà subito a mettersi in moto per acquistare un fantasista. Ovvero un elemento, fortemente richiesto da mister Pioli, che possa regalare maggiore tecnica ed imprevedibilità, sia in posizione centrale che partendo più esternamente.

Molti i nomi che si sono fatti nelle ultime settimane. Dai giovani talenti del Bruges, ovvero De Ketelaere e Lang, fino alla tentazione Dybala passando per il costosissimo Asensio. Ma secondo quanto riferisce oggi la redazione di Sportmediaset, Maldini si sarebbe mosso soltanto per un obiettivo specifico.

Il suo preferito si chiama Hakim Ziyech, marocchino classe ’93 che potrebbe lasciare il Chelsea. Il Milan ha preso subito contatti una volta saputo dal suo entourage che sarebbe stato messo sul mercato. Ziyech ha le caratteristiche perfette per rinforzare la trequarti: è un mancino naturale, sa giocare sia da ala destra che da mezzala offensiva ed è stato già cercato in passato dal Milan.

Ziyech Hakim
Hakim Ziyech (©LaPresse)

Dunque pare che il primo vero obiettivo di mercato del Milan per il reparto offensivo sia proprio Ziyech. Anche perché l’unico tra i nomi precedentemente sondati che può muoversi anche in prestito. Il Chelsea è club esoso, ma non disdegna di lasciar partire i suoi esuberi anche con soluzioni a titolo temporaneo (vedi l’operazione Lukaku).

Renato Sanches al Milan: dipende tutto dal PSG

L’altro grande obiettivo di queste settimane resta Renato Sanches. Accordo già raggiunto tra il Milan e Jorge Mendes, agente del centrocampista che sarebbe stato scelto come sostituto naturale di Franck Kessie. Un’operazione nata già mesi fa ma che non riesce a trovare il suo naturale completamento.

Il Milan può chiudere con il Lille anche per il cartellino di Sanches, ormai destinato a lasciare il club rossoblu. Ma tutto dipende dall’inserimento del PSG. Secondo Sportmediaset i parigini stanno realmente valutando l’assalto al centrocampista classe ’97 con un’offerta (sia per il cartellino che contrattuale) superiore a quella del Milan.

Se il PSG affonderà il colpo ci sarà poco da fare per Maldini e compagnia. Al contrario, qualora i campioni di Francia decidessero di mollare l’osso, il futuro di Sanches si colorerebbe automatica di rossonero.