Milan, sfuma un altro obiettivo: è a un passo dalla Premier

Il difensore era stato monitorato dai rossoneri ma sembra che sia destinato al club inglese: accordo trovato

Non sarà una questione semplice quella di andare a trovare il profilo giusto per i reparti cruciali che andranno a rinforzare la rosa del Milan. I rossoneri stanno valutando diverse ipotesi e poi decideranno.

Maldini
Maldini (©LaPresse)

Maldini e Massara, freschi di rinnovo di contratto, hanno preso atto della decisone di Sven Botman di firmare per il Newcastle e sino sono subito mossi per nuovi obiettivi, sondando la fattibilità di altre operazioni in quel ruolo. Con Tomori e Kalulu al top Pioli può dormire sonni tranquilli in difesa, considerando anche che Simon Kjaer viaggia verso il recupero e sarà rientro importante. Serve però sempre un quarto elemento, visto l’addio di Alessio Romagnoli, arrivato alla scadenza del contratto e contesa da Lazio e Fulham.

Uno dei profili che la dirigenza aveva messo nel mirino era quello di Piero Hincapié, difensore classe 2002 del Bayer Leverkusen consigliato da Moncada. Il giocatore ha un valore molto importante ed è considerato uno dei prospetti più interessanti nel ruolo. Anche la Roma lo stava valutando per rinforzare la difesa di José Mourinho. Eppure, secondo le indiscrezioni che arrivano dall’estero, sembra che anche questo obiettivo sia destinato a sfumare.

Hincapie verso il Tottenham: pronti 40 milioni

Secondo quanto riportato da Espn, i tedeschi del Bayer Leverkusen avrebbero accettato l’ultima offerta monstre del Tottenham per il centrale ecuadoriano, ovvero 40 milioni di dollari. Nessuna contropartita quindi con gli Spurs che stanno dimostrando di avere una liquidità importante per questa sessione di mercato. Conte e Paratici hanno intenzione di metter su una squadra di primissimo livello e, dopo aver sistemato l’attacco con il colpo Richarlison, ora tocca alla difesa.

Il club londinese ha affondato immediatamente il colpo per evitare di dover partecipare ad aste, anche con club italiani come Roma e Milan, che seguivano il 20enne mancino e lo consideravano un potenziale obiettivo. I rossoneri comunque tengono d’occhio diversi profili per la retroguardia e nelle ultime ore è spuntato fuori un altro nome, ovvero quello del difensore 22enne del Saliburgo Oumar Solet. Il Diavolo studia tutte le soluzioni e proverà l’affondo a breve per il profilo migliore.