Addio Milan, è ufficiale | Clausola monstre nel nuovo contratto

È arrivato il comunicato ufficiale di un addio definitivo al Milan: chiusa un’esperienza, se ne apre un’altra per il calciatore.

Tra coloro che erano in scadenza di contratto con il club rossonero e che non hanno rinnovato ci sono Alessio Romagnoli e Franck Kessie. Due nomi abbastanza importanti e che la società avrebbe voluto tenere, però non c’è stato accordo sul rinnovo.

romagnoli kessie
Alessio Romagnoli e Franck Kessie contro Luis Suarez (©Ansa Foto)

Il difensore dovrebbe firmare per la Lazio, che da tempo lo ha messo nel mirino. La trattava sembra vicina alla fumata bianca, con le parti che devono sistemare alcuni dettagli prima di passare alle cose formali. Salvo colpi di scena, il trasferimento si concretizzerà.

Romagnoli dovrebbe guadagnare circa 3 milioni di euro netti a stagione a Roma, dove aveva già giocato con la maglia giallorossa. Lui è sempre stato un tifoso laziale e adesso coronerà il sogno di giocare nella squadra del cuore.

Calciomercato Milan, ufficiale la firma di Kessie

Se Romagnoli lo rivedremo ancora in Serie A, diverso è il discorso per Kessie. Lui giocherà nella Liga con la maglia del Barcellona. Affare fatto da mesi e proprio poco fa è arrivato il comunicato ufficiale del club blaugrana per annunciare la firma del centrocampista ivoriano fino a giugno 2026.

Nel contratto c’è una clausola di risoluzione da ben 500 milioni. A livello di stipendio, Kessie dovrebbe guadagnare circa 6 milioni netti a stagione. Mercoledì 6 luglio sarà il giorno della presentazione del giocatore.

Il Milan aveva proposto all’ex Atalanta un ingaggio da circa 4,5 milioni annui, però l’agente George Atangana voleva di più e l’ha ottenuto dal Barcellona. Sarà interessante vedere se Kessie riuscirà ad adattarsi bene al calcio di Xavi, questo è un dubbio che hanno in molti viste le caratteristiche dell’ivoriano.