Calciomercato Milan, cambia l’offerta per De Ketelaere: 2 contropartite per convincere il Bruges

Arrivano aggiornamenti riguardo alla trattativa che il Milan sta impostando per il trequartista, considerato l’ideale in quel ruolo.

Da qualche giorno il Milan sta spingendo sull’acceleratore per accaparrarsi un nuovo numero 10. Ovvero un trequartista che possa alternarsi a Brahim Diaz dietro alle punte.

cdk
Charles de Ketelaere (Ansa Foto)

Come già indicato dalle precedenti mosse di mercato, Maldini e Massara puntano più su calciatori di prospettiva e pronti ad esplodere, piuttosto che puntare sull’usato sicuro o forzatamente su calciatori già rinomati e costosi.

Ecco dunque che il Milan ha deciso di affondare il colpo per Charles de Ketelaere. Senza dubbio è il 21enne belga il fantasista preferito dalla dirigenza, un giovane considerato tra i migliori talenti della sua generazione in Europa.

Il Milan attende la contromossa del Club Bruges

Nelle scorse ore il Milan ha lanciato una prima offerta ufficiale per De Ketelaere. Sul piatto 20 milioni di euro più bonus, proposta economica che il Club Bruges però ha subito considerato bassa ed inaccettabile per un gioiello così prezioso e chiacchierato.

La mossa del Milan è stata fatta ad hoc, per sondare effettivamente il terreno e far capire al Bruges di voler fare sul serio. Come riportato da Sky Sport durante Calciomercato – L’originale, i rossoneri ora attendono la contromossa della squadra belga, ovvero una risposta ufficiale o addirittura una contro-offerta per il cartellino di De Ketelaere.

Intanto spunta una novità importante. Il Bruges potrebbe anche valutare l’inserimento di un paio di contropartite tecniche, ovvero dei giovani calciatori del vivaio Milan che potrebbero interessare in Belgio. Gianluca Di Marzio ha fatto i nomi del portiere danese Andreas Jungdal e del centravanti svedese Emil Roback, entrambi titolari della Primavera rosssonera.

Una buona possibilità per il Milan di avvicinarsi alle richieste del Bruges e convincere il club belga. Il quale ha ricevuto anche una prima bozza di proposta dal Leeds United, pronto a mettere sul piatto ben 37 milioni di euro per De Ketelaere. Ma il fantasista ritiene il Milan la sua prima scelta, per la possibilità di giocare la Champions League al fianco di connazionali importanti come Saelemaekers ed Origi.