Ufficiale: Origi è un nuovo calciatore del Milan

Finalmente è ufficiale: Divock Origi è un nuovo calciatore rossonero, arriva a parametro zero dopo la fine del rapporto col Liverpool.

Il primo acquisto del Milan, stagione 2022-2023, è finalmente ufficiale. Divock Origi è un nuovo calciatore del Milan, dopo tante settimane di attesa per questo annuncio ormai certo.

Divock Origi ufficialità
Divock Origi ufficialità

L’attaccante belga arriva direttamente dal Liverpool, che non ha rinnovato il suo contratto in scadenza lo scorso 30 giugno. I proficui contatti con l’entourage di Origi hanno permesso a Paolo Maldini di ingaggiarlo a parametro zero, con un accordo trovato già settimane addietro.

Origi, classe 1995, ha giocato anche nel Genk e nel Lille oltre che nella squadra inglese. Un centravanti di esperienza internazionale, vincitore della Champions League con i Reds nel 2019. Un’edizione che il belga non scorderà facilmente, vista la doppietta al Barcellona in semifinale e la rete al Tottenham in finale.

I dettagli sul contratto di Origi

Questo il comunicato ufficiale spuntato sul sito istituzionale Acmilan.com pochi minuti fa:

“AC Milan è lieto di annunciare di aver tesserato il calciatore Divock Origi. L’attaccante belga ha firmato un contratto con il Club rossonero fino al 30 giugno 2026.

Origi, nato ad Ostenda (Belgio) il 18 aprile 1995, cresce nei Settori Giovanili di Genk e Lille, debuttando in Prima Squadra con il club francese nel 2013. Dopo 89 partite e 16 gol con il Lille passa al Liverpool e nelle prime due stagioni con i Reds realizza 21 reti in 77 presenze, prima di trasferirsi in prestito al Wolfsburg con cui mette a segno 7 gol in 36 partite. Nel 2018 torna al Liverpool con cui totalizza altre 98 presenze e 20 gol, vincendo 1 Premier League, 1 FA Cup, 1 Coppa di Lega, 1 Champions League, 1 Supercoppa Europea e 1 Mondiale per Club.

Origi debutta in Nazionale nel 2014 e vanta 32 presenze e 3 reti con il Belgio, di cui è diventato il più giovane marcatore a un Mondiale nell’edizione del 2014″.

Origi aveva già effettuato la scorsa settimana le visite mediche di rito presso la clinica La Madonnina. Da oggi si può considerare un calciatore del Milan a tutti gli effetti. Ha firmato un contratto per 4 stagioni che dovrebbe portare nelle sue tasche circa 3,5 milioni netti all’anno.

Non farà però parte da subito del gruppo a disposizione di Stefano Pioli. L’attaccante infatti è reduce da un problema muscolare e dovrà stare fermo una settimana prima di poter cominciare a lavorare con il resto dei nuovi compagni a Milanello.