Accordo nella notte: lascia definitivamente il Milan

Niente ritiro per il giocatore: lascia il Milan a titolo definitivo. E’ stato trovato l’accordo tra i due club per la cessione

E’ finita definitivamente l’avventura del calciatore con il Milan. Continuerà a giocare con la maglia del Başakşehir. Accordo raggiunto tra i due club, dunque, per Leo Duarte: la conferma è arrivata nella notte dalla Turchia.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

Una notizia, questa, che non sorprende: come scritto nelle scorse ore, il difensore brasiliano era ad un passo dall’addio definitivo al Milan. L’assenza al primo giorno di raduno, era stata più che una conferma. La trattativa era davvero ai dettagli e il collega Yagiz Sabuncuoglu ha di fatto annunciato la chiusura dell’affare.

Duarte è il primo calciatore, tra gli esuberi, dunque a lasciare il Milan. La lista di quelli che non rientrano nei piani di mister Stefano Pioli non è certo corta.

Pronti all’addio

In difesa, nonostante fosse in ritiro, anche Mattia Caldara è pronto a fare le valigie. Resterà in Serie A dove piace a Spezia, Empoli e Bologna. Attenzione, poi, alla posizione di Ballo-Toure e Gabbia. Il primo può andar via di fronte all’offerta giusta. Il centrale italiano è pronto a salutare qualora il Milan dovesse mettere le mani su un nuovo difensore.

A centrocampo, invece, è Tiemouè Bakayoko l’elemento che non rientra più nei piani del mister. La passata stagione ha fatto male. Ha ancora un anno di contratto con il Milan, in prestito, ma può dire addio già questa estate. Ci pensa il Marsiglia, sempre in prestito, ma anche il Valencia di Gattuso. In avanti Castillejo è in partenza ma lo spagnolo si è sempre mostrato poco propenso a cambiare maglia. Oltre all’ex Villarreal può partire anche Saelemaekers. Dopo Colombo, in avanti, toccherà a Lazetic trovare una nuova squadra, in prestito.