Asse caldo Milan-Spezia: cinque giocatori sul tavolo

 Il Milan e lo Spezia in affari: cinque calciatori coinvolti nei discorsi tra i due club. Ecco chi può lasciare il club rossonero in estate

Sono diversi i calciatori pronti a lasciare il Milan in questa sessione di calciomercato. Molti di questi sono giovani, che hanno faticato a trovare spazio e hanno voglia di giocare con continuità.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Sono calciatori su cui i rossoneri puntano molto e che difficilmente lasceranno andare a titolo definitivo. Questa estate potrebbe essere quella dell’arrivederci di Daniel Maldini. Sono ormai diverse le sessioni di calciomercato, in cui per il giovane trequartista bussano diverse squadre.

Ricorderete tutti l’interesse da parte del Crotone ma anche della Spal. Stavolta per il figlio di Paolo si sarebbe fatto avanti lo Spezia. I liguri sono proprio la squadra contro la quale ha realizzato il suo primo gol con la maglia del Milan in Serie A.

Non solo Maldini

Come riporta Tuttosport, l’agente del calciatore avrebbe avuto un incontro con la dirigenza rossonera per parlare del possibile trasferimento in Liguria del calciatore. Maldini, però, non è l’unico elemento della rosa del Diavolo a piacere allo Spezia. Sul tavolo della discussione è finito, infatti, anche Mattia Caldara, in uscita dopo la buona stagione al Venezia, e verosimilmente anche Lazetic. L’attaccante serbo ha necessità di mettere minuti nelle gambe e di confrontarsi con i grandi.

Contestualmente, il Milan avrebbe ottenuto una sorta di prelazione nei confronti di due elementi interessanti dell Spezia come Jakub Kiwior e Kelvin Amian.