Infortunio Origi, quando rientra: il programma di recupero

La situazione di Divock Origi, che oggi verrà pubblicamente presentato al pubblico con la conferenza stampa in arrivo da Milanello.

L’avventura di Divock Origi al Milan è iniziata con un piccolo handicap. L’attaccante belga, giunto dal Liverpool a costo zero, è infatti costretto a lavorare lontano dal resto del gruppo.

origi a milano
Origi a Milano (©LaPresse)

Colpa di un problema muscolare pregresso che il classe ’95 si porta dietro dalla fine dell’ultima stagione. Dunque Origi non potrà lavorare a contatto con i nuovi compagni fin da subito, bensì svolgere un lavoro personalizzato.

L’edizione odierna di Tuttosport ha in qualche modo spiegato quelle che saranno le tappe per il pieno recupero di Origi in vista dell’avvio del prossimo campionato. Nulla di rapido o troppo accelerato, ma il belga dovrebbe provare a recuperare in vista di metà agosto.

Origi, oggi la presentazione alla stampa alle ore 14

Questo il possibile programma di lavoro di Origi nei prossimi giorni a Milanello. L’attaccante 27enne svolgerà sedute personalizzate almeno fino al termine del mese di luglio, così da recuperare pienamente dalla lesione muscolare.

Dopo di che dovrebbe pian piano affacciarsi al resto del gruppo, cominciando a lavorare e mettersi al pari dei nuovi compagni. Ad inizio agosto Origi dovrà dunque immergersi nell’universo Milan ed iniziare a capire gli schemi tattici di mister Pioli.

L’ex Liverpool avrà una decina di giorni per rimettersi in sesto e la speranza è nota: averlo subito a disposizione per sabato 13 agosto, quando il Milan sfiderà l’Udinese in casa per la prima giornata del campionato 2022-2023, un debutto tra l’altro molto atteso per i campioni d’Italia in carica.

Origi salterà molte amichevoli in programma nei prossimi giorni. Sicuramente sarà out per tutti i test match di luglio, a partire da quella contro il Colonia del 16 luglio fino a quella di fine mese contro l’Olympique Marsiglia. Intanto oggi pomeriggio, precisamente alle ore 14, andrà in scena la conferenza stampa di presentazione di Origi, che risponderà alle prime domande dei cronisti italiani riguardo l’arrivo e le ambizioni al Milan.

In attesa del suo rientro a pieno regime, il Milan si gode un Olivier Giroud in grande spolvero fin da subito, da ieri aggregatosi al ritiro di Milanello. Il francese sarà ancora il titolare in partenza dell’attacco di mister Pioli.