Calciomercato Milan, sondaggio per il difensore: Pioli ha dato l’ok

Nuovo interesse per un difensore in orbita Milan: il club rossonero sembra interessato al centrale per l’esperienza e la maturità.

Per il Milan forse non è una priorità attualmente, visto che ha altri obiettivi da raggiungere in primo luogo. Ma l’acquisto di un nuovo difensore centrale resta possibile.

Paolo Maldini Stefano Pioli
Paolo Maldini e Stefano Pioli (©Ansa Foto)

La trattativa sfumata per Sven Botman, per il quale il Milan aveva pianificato un investimento da 25-30 milioni di euro, ha cambiato le strategie. Una cifra del genere verrà investita su altri ruoli, mentre per la difesa si opterà su una soluzione dai costi più contenuti.

Mancino, fisicamente integro ed esperto a livello internazionale. Queste le caratteristiche che Stefano Pioli richiede per l’acquisto del nuovo centrale. Il profilo giusto potrebbe essere anche già stato individuato.

L’ex Udinese nel mirino del Milan: c’è concorrenza folta

Il nome che sembra molto caldo in questo ambito è quello di Pablo Marì. Difensore spagnolo, dotato di grande fisicità e di buon palleggio, che il pubblico italiano ha scoperto negli scorsi mesi durante l’esperienza positiva all’Udinese.

Pablo Marì è però tornato alla casa madre. Ovvero l’Arsenal, che ne detiene il cartellino e che lo ha prestato ai friulani per sei mesi. L’ex Girona e Manchester City però non rientra nei piani del tecnico Arteta e potrebbe finire presto sul mercato.

pablo mari
Pablo Marì (©LaPresse)

Secondo gli aggiornamenti di Tuttomercatoweb.com il futuro di Pablo Marì dovrebbe nuovamente portarlo in Italia. Il classe ’93 ha molte squadre sulle proprie tracce, interessi concreti ai quali si è aggiunto anche quello del Milan. Un sondaggio importante di Paolo Maldini nelle ultime ore potrebbe sbaragliare la concorrenza.

Oltre al Milan, anche la stessa Udinese, il Verona e la Fiorentina sono sulle tracce di Marì, che come detto ha fatto molto bene nei suoi precedenti mesi in Friuli. Lo spirito di adattamento al calcio italiano ha sorpreso tutti, tanto da farlo diventare un oggetto del desiderio.

Il profilo piace molto a mister Pioli, ed anche alla dirigenza che potrebbe provare a strapparlo all’Arsenal o in prestito (con diritto di riscatto) o con un’offerta non superiore ai 4-5 milioni di euro per il cartellino.