Vuole il Milan, trattativa con gli agenti: accordo in arrivo, i dettagli

La società rossonera sta dialogando con gli agenti di un suo giocatore per firmare un nuovo contratto importante.

Non ci sono solo acquisti e cessioni nei pensieri di Paolo Maldini e Frederic Massara. Anche i rinnovi di alcuni contratti sono in cima alla lista delle priorità della dirigenza.

Maldini Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©Ansa Foto)

I prolungamenti più urgenti sono senza dubbio quelli di Rafael Leao e Ismael Bennacer, che vanno in scadenza a giugno 2024. È fondamentale riuscire a trovare un accordo con entrambi nelle prossime settimane, perché altrimenti diventerebbe problematico tenerli senza rinnovo.

Il Milan sarebbe quasi costretto a valutare le loro cessioni, perché va evitato che si ripetano casi simili a quelli di Gianluigi Donnarumma, Hakan Calhanoglu e Franck Kessie. I contatti con i rispettivi agenti sono partiti da mesi e la speranza è quella di giungere in fretta a un’intesa. Più facile con Bennacer che con Leao, il cui entourage chiede almeno 6 milioni di euro netti annui di stipendio. Per l’algerino può bastare la metà o poco più.

Rinnovi Milan: contatti in corso con gli agenti

Tra i prolungamenti contrattuali che il Milan vuole concretizzare quest’anno ci sono anche quelli di Pierre Kalulu, Sandro Tonali e Fikayo Tomori. L’ex Lione percepisce un ingaggio da circa 600 mila euro netti annui e, vista la scorsa stagione disputata, avrà più di un raddoppio. Il centrocampista ex Brescia, invece, è a quota 1,2 milioni e pure per lui ci sarà un bell’aumento.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori (©Ansa Foto)

Per quanto riguarda Tomori, il suo ingaggio è di 2 milioni netti a stagione e a sua volta si è meritato un premio per le sue tante prestazioni di alto livello. Il giornalista Fabrizio Romano spiega che da giugno sono in corso le trattative per il suo rinnovo di contratto. Il difensore inglese è innamorato del club ed è pronto a rimanere per molti anni. Le parti stanno discutendo di un nuovo accordo a lungo termine.

L’attuale scadenza contrattuale dell’ex Chelsea è fissata per giugno 2025 e potrebbe essere estesa fino al 2027. Non dovrebbero esserci particolari problemi ad arrivare a un accordo.