Dybala al Milan: le condizioni per il super colpo

Il punto su Paulo Dybala: Inter pista fredda, quella del Milan può riscaldarsi ad una sola condizioni. Ecco come può arrivare l’argentino

Il contratto con la Juventus è scaduto 11 giorni fa e dal 1° luglio è ufficiale senza una squadra. Paulo Dybala è stato per anni ritenuto uno dei più grandi talenti della Serie A.

Paulo Dybala
Paulo Dybala (©LaPresse)

Ad oggi, però, nessuna squadra appare disposta ad accontentarlo. Sembrava potesse farlo l’Inter: i nerazzurri sono stati certamente il club che più si è avvicinato alle richieste del suo entourage ma tra commissioni e bonus, la trattativa si è arenato. I vicecampioni d’Italia hanno così preso Romelu Lukaku, intasando l’attacco. Oggi per Dybala non c’è posto: servono almeno due cessioni tra Sanchez, Correa e Dzeko per far spazio all’ex Palermo.

Paulo Dybala – come riporta il Corriere dello Sport – ha fatto ritorno in Italia per iniziare ad allenarsi. Tra oggi e domani farà il punto con Antun e l’intermediario De Vecchi per capire se ci sono offerte sul tavolo. L’argentino ha voglia di farsi trovare pronto una volta trovata la squadra del suo futuro.

La situazione Inter, come detto detto, è congelata ma le altre situazioni non sono certo calde. La Roma può affondare il colpo una volta venduto Zaniolo ma la trattativa con la Juve prosegue lentamente.  Il Napoli, invece, potrebbe decidere di puntare su Dybala qualora venisse ceduto Koulibaly.

Dybala rossonero?

E il Milan? I rossoneri hanno mostrato interesse per il giocatore ma fino a questo momento non hanno mosso passi concreti. Maldini e Massara sono concentrati sull’affare de Ketelaere. Se il belga non dovesse andare in porto,  Dybala diventerebbe un’idea più che percorribile. Chiaramente servirebbe anche un passo indietro importante da parte dell’ex Juve: il Diavolo difficilmente si spingerà oltre i 4,5/5 milioni di euro netti a stagione.

Ma attenzione all’estero: Dybala preferirebbe giocare in Serie A ma non si può possono scartare le ipotesi Atletico Madrid, Barcellona, Arsenal e Manchester United. I top team spagnoli e le due squadre inglesi potrebbero certamente accontentare la Joya almeno dal punto di vista economico.