Kjaer e Giroud out in Milan-Lemine: il motivo

Simon Kjaer è tra i grandi assenti ed indisponibili nella prima sgambata stagionale del Milan: svelato il perché e le sue condizioni.

In questi minuti il Milan è in campo presso il centrale di Milanello. Prima sgambata stagionale contro il Lemine Almenno, squadra dell’Eccellenza lombarda e proveniente dalla provincia di Bergamo.

kjaer
Simon Kjaer (©LaPresse)

Tanti gli assenti a questo test match casalingo, soprattutto i tanti nazionali che rientreranno da domani e si aggregheranno al gruppo di mister Pioli. Ma c’è anche un veterano, già al lavoro da giorni, che non sta partecipando.

Ovvero Simon Kjaer, il difensore danese che è tra i più attesi di questo avvio di stagione. Kjaer è rientrato da poco dal lungo infortunio al ginocchio, dovuto alla lesione del legamento crociato contro il Genoa nello scorso mese di dicembre.

Kjaer e Giroud non giocheranno oggi

Simon Kjaer non risulta né tra i titolari né tra le riserve di Milan-Lemine Almenno. Il vichingo della difesa non verrà rischiato da Stefano Pioli. Mentre l’amichevole è in corso (visibile su Youtube o sull’app del club), è stato appurato come lo staff medico del Milan abbia stabilito di non rischiare il centrale classe ’89.

In questo senso Kjaer proseguirà il suo programma personalizzato. Rientrare dopo un infortunio così grave al ginocchio non è semplice e va tutto monitorato il più possibile, senza correre rischia ad inizio ritiro. Oltre al match di oggi, Kjaer salterà anche l’amichevole di sabato sera alle ore 19 in casa del Colonia.

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

Dunque i primi due test estivi del Milan ancora non vedranno la presenza del centrale danese. Oltre a Kjaer oggi è out anche Olivier Giroud. A sorpresa il centravanti francese, giunto in ritiro martedì scorso, è rimasto fuori dai disponibili. Nessun problema fisico: dal club fanno sapere che Giroud ha chiesto ed ottenuto un permesso speciale concordato da tempo e per questo salterà la prima sgambata.

Giroud però al contrario di Kjaer dovrebbe essere abile ed arruolabile per il match del 16 a Colonia. Sarà lui il punto di riferimento offensivo del Milan, in attesa del rientro in gruppo di Divock Origi.