Il talento può finire in Serie A: lo seguiva il Milan

Uno dei gioiellini seguiti dal club rossonero potrebbe approdare comunque nel campionato italiano: accordo vicino

I giovani talenti seguiti dal Milan negli ultimi mesi sono davvero tanti e uno di questi potrebbe a breve approdare in Serie A. Circa un anno fa i rossoneri avevano monitorato a lungo un talento della Ligue 1, ma noi non hanno affondato il colpo.

Maldini
Maldini (©LaPresse)

Non tutti i profili visionati dalla società si sono poi trasformati in un affare, nonostante le qualità siano molto interessanti, e questo giocatore rappresenta uno di quei casi. Stiamo parlando del centrocampista classe 2003 del Nancy Warren Bondo. All’epoca Maldini e Massara non avevano trovato l’accordo con il club francese per il cartellino del giocatore, che in patria è paragonato addirittura a Paul Pogba.

La richiesta era di 2 milioni mentre il Milan offriva solo 700mila euro, considerando che il contratto del ragazzo scadeva a giugno 2022. La trattativa si era arenata ma il Diavolo aveva continuato a tenere nei radar il 19enne, seguito da Moncada e i suoi collaboratori. E quindi Bondo ha concluso il contratto con il Nancy e qualche giorno fa si è liberato a zero.

Il Monza vicino a Warren Bondo, superata l’Atalanta

Adesso però ad essere molto vicino a far firmare il giocatore, da free agent, sarebbe un altro club italiano, come riportano in Francia. RMC Sport spiega che il Monza di Berlusconi e Galliani, che è attivissimo sul mercato, vorrebbe assicurarsi anche le prestazioni del talentino francese, per rinforzare ulteriormente il centrocampo. Dopo gli arrivi di Stefano Sensi e Matteo Pessina, il club brianzolo punta anche a un colpo in prospettiva.

Sulle tracce del giocatore c’è anche l’Atalanta, ma al momento il Monza è in pole. Il Milan aveva probabilmente mollato il colpo sul giocatore e adesso potrebbe ritrovarselo da avversario già nella prossima stagione, magari per continuare a seguire la sua crescita e valutare il suo profilo per il futuro.