Sì a sei milioni a stagione: il Milan alza l’offerta

Il Milan non ha alcuna intenzione di mollare il calciatore: Paolo Maldini e Frederic Massara hanno il via libera per alzare l’offerta

Non solo calciomercato. All’interno dei quotidiani sportivi si è tornato a parlare con forza anche dei rinnovi dei giocatori. Manca, ormai, meno di un mese dall’inizio della nuova stagione. La prima partita di Serie A è in programma il prossimo 13 agosto, contro l’Udinese.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Stefano Pioli inizierà il campionato senza Franck Kessie e Alessio Romagnoli ma con Divock Origi, Yacine Adli e Tommaso Pobega in più. Non possono chiaramente bastare: questi saranno i giorni soprattutto di Charles de Ketelaere ma il mercato in entrata prevederà anche altri acquisti.

Allo stesso tempo, Paolo Maldini e Frederic Massara lavoreranno ai rinnovi. Il più importante è chiaramente quello di Rafael Leao. Il portoghese è stato il vero grande trascinatore del Milan, nell’ultima parte di stagione.

Le sue giocate, i suoi dribbling, i suoi assist e i suoi goal hanno contribuito in maniera importante a vincere lo Scudetto. L’ex Lille ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2024 e va blindato a tutti i costi.

Nel mese di gennaio, le parti di fatto avevano raggiunto un accordo per circa 4,5 milioni di euro netti stagione. Una cifra che oggi non basta più. Dopo gli ottimi mesi e la conquista del campionato va alzata l’asticella. Serve arrivare ad almeno 6 milioni di euro.

La volontà del giocatore, nonostante le tanti voci di calciomercato, è quella di andare avanti in rossonero. Il Milan non vuole venderlo e ben presto presenterà una nuova offerta, con la quale è intenzionato a convincere Leao e il suo entourage a firmare.

L’offerta del Milan

Come riporta La Gazzetta dello Sport, in edicola stamani, i manager del Milan sono autorizzati a proporre un contratto di cinque anni da  – come detto – sei milioni di euro netti a stagione. Una cifra importante che grazie al Decreto Crescita permetterà al Milan di non andare i nove milioni lordi.

Rafael Leao è tornato a Milano pronto per la nuova stagione. L’ottimismo è tanto e solo il pagamento della clausola, da 150 milioni di euro, metterebbe a rischio la permanenza del giocatore. Il Milan e Leao hanno voglia di andare avanti insieme