Il Milan alza l’offerta: Maldini vuole chiudere

Continua la trattativa tra Milan e Club Bruges per De Ketelaere: oggi La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto della situazione con gli ultimi aggiornamenti.

Non c’è ancora l’accordo per l’arrivo di Charles De Ketelaere, ma Paolo Maldini e Frederic Massara non hanno alcuna intenzione di mollare il colpo. Si tratta ad oltranza per giungere alla fumata bianca.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Oggi La Gazzetta dello Sport conferma che la prossima settimana può essere quella decisiva per chiudere l’operazione, sia in senso positivo che negativo. Infatti, il Milan ha serie intenzioni di assicurarsi il giocatore ma al tempo stesso non vuole spingersi oltre un determinato limite di spesa.

L’auspicio è che si arrivi a un’intesa, così il giocatore potrà raggiungere Stefano Pioli e la squadra per iniziare a lavorare insieme e a conoscersi. Sabato 23 luglio i rossoneri saranno di scena in Ungheria per un’amichevole contro il Zalaegerszegi e c’è l’obiettivo di arrivarci con De Ketelaere già preso.

Calciomercato Milan, affare De Ketelaere: proposta da aumentare

Per convincere il Club Bruges è necessario che il Milan ritocchi un po’ l’ultima offerta formulata. 30 milioni di euro non bastano, l’aggiunta di qualche bonus può consentire di sbloccare l’affare. La Gazzetta dello Sport spiega che Maldini e Massara sono disposti ad aumentare la proposta, ma non fino ai 37 milioni (bonus compresi) che il Leeds United ha messo sul tavolo.

Il Milan è pronto al rilancio (può salire a 30 più bonus), però c’è un limite a questo investimento. Inoltre, va considerato che De Ketelaere non vuole andare a giocare nella squadra inglese. La sua priorità è disputare la Champions League nella prossima stagione e ha già detto sì alla società rossonera. La sensazione è che il Club Bruges utilizzi il Leeds United solo per ottenere più soldi dal Diavolo, ma senza che la pista inglese sia realmente concreta per il futuro del calciatore.

Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere (©LaPresse)

Intanto, domenica pomeriggio la squadra belga affronterà il Gent nel match con il palio la supercoppa nazionale. De Ketelaere sarà regolarmente convocato, salvo colpi di scena. Successivamente, dovrebbero riprendere i contatti tra Milan e Club Bruges per cercare di chiudere la trattativa. Domenica 24 luglio ripartirà il campionato in Belgio e sarà interessante vedere se per quella data CDK sarà diventato un nuovo giocatore rossonero oppure se indosserà ancora la maglia nerazzurra.

Non rimane che attendere per capire come si svilupperà questa trattativa. Trapela ancora ottimismo da Casa Milan, però è importante provare a concludere presto l’affare. Sia per favorire l’inserimento del ragazzo in squadra sia per evitare l’inserimento di altre pretendenti. I prossimi giorni saranno decisivi.