ML – Bakayoko-Marsiglia, non c’è l’accordo: le ultime

Gli ultimi aggiornamento su Tiemoué Bakayoko, il mediano del Milan che sembra tra i potenziali esuberi e dunque in uscita.

Il Milan prima di agire in maniera libera sul mercato in entrata, ha bisogno di fare qualche uscita. Nessuna cessione eccellente, ma va sfoltita la rosa dai cosiddetti esuberi.

bakayoko
Tiemoue Bakayoko (Ansa Foto)

Uno di questi si chiama Tiemoué Bakayoko, mediano classe ’94 di origine francese che ha ancora un anno di contratto con il Milan. Il calciatore è stato preso lo scorso anno in prestito biennale, dunque fino al giugno 2023 sarà rossonero, anche se di proprietà Chelsea.

Nel gioco di Stefano Pioli un mediano così massiccio e non rapido nelle giocate non sembra essere particolarmente utile. Per questo il Milan sta valutando la fine anticipata del prestito, ma prima di chiudere questo accordo dovrà reperire un altro ‘compratore’, o meglio un club che possa sostituirsi al Milan nel prestito di Bakayoko fino al 2023.

Bakayoko tra Marsiglia e Valencia, ma manca l’ok definitivo

Negli ultimi giorni si è parlato di un’accelerata da parte dell’Olympique Marsiglia, la squadra francese allenata da Igor Tudor. Il mediano sulla carta farebbe comodo all’OM, ma i rumors su una chiusura imminente sono decisamente fuorvianti.

Come reperito dalla nostra redazione, il Marsiglia segue Bakayoko e lo considera un potenziale obiettivo. Ma al momento non c’è ancora nulla di concreto: manca l’accordo di base tra il centrocampista classe ’94 e la società provenzale. Non è detto che sia un’operazione impossibile, anzi, ma di certo non dalla chiusura prossima.

 

Oltre al Marsiglia si era parlato anche di Valencia. Il club spagnolo è guidato da Rino Gattuso, che è un vero estimatore di Bakayoko. Hanno lavorato assieme al Milan nella stagione 2018-2019, successivamente anche a Napoli nel campionato 2020-2021. Insomma, un rapporto simbiotico tra centrocampista e allenatore che potrebbe ravvivarsi in Liga.

Ma anche qui non arrivano conferme concrete. Gattuso ha un occhio di riguardo per Bakayoko, ma le priorità del Valencia sono altre. Per il centrocampo l’ex milanista starebbe puntando Diego Demme del Napoli, considerato dunque il suo primo obiettivo. Anche in questo caso l’interesse per il numero 14 milanista c’è, ma da qui a parlare di trattativa in fase avanzata ce ne vuole.