Gazzetta – Origi e Giroud insieme: Pioli cambia il Milan? FOTO

In vista della nuova stagione Pioli sta pensando a nuove soluzioni tattiche: la squadra può essere schierata con un nuovo modulo.

Il Milan vuole confermarsi campione d’Italia e disputare anche una buona Champions League, per questo Stefano Pioli studia anche delle novità. Se la filosofia di gioco non cambierà, potrebbe però cambiare qualcosa a livello tattico.

Stefano Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Milan (©LaPresse)

Il modulo di base è il 4-2-3-1, ma abbiamo già visto che nel corso delle partite la disposizione può cambiare. Il mister sa adattare la sua squadra a seconda degli avversari, non gli manca l’apertura mentale per provare cose diverse. È sempre importante avere un piano B e anche un piano C se il piano principale non dovesse funzionare.

Durante la preparazione estiva sicuramente Pioli sta lavorando su soluzioni tattiche differenti, così da poter essere imprevedibile e sorprendere ancora. Sarà interessante vedere quali novità apporterà al suo Diavolo.

Milan, nuovo modulo per Pioli?

Oggi La Gazzetta dello Sport ipotizza la convivenza tra Olivier Giroud e Divock Origi in un 4-3-3 nel quale il belga agirebbe come esterno destro, mentre Rafael Leao sarebbe confermatissimo a sinistra. L’ex Liverpool è un attaccante mobile e ha già giocato sulla fascia, anche se predilige agire centralmente.

Origi-Giroud-Leao sarebbe un tridente particolarmente offensivo, ma il quotidiano sportivo nazionale ritiene che sarebbe sostenibile con un centrocampo composto da Ismael Bennacer, Sandro Tonali e Charles De Ketelaere. Quest’ultimo dovrebbe arrivare presto a Milanello. È più un giocatore offensivo, un trequartista o un attaccante, però è stato impiegato pure da mezzala a volte.

La Gazzetta dello Sport cita anche Renato Sanches come possibile pedina del centrocampo rossonero, anche se ad oggi non è chiaro quante siano le speranze di vederlo al Milan. Se Paolo Maldini e Frederic Massara sembrano essere d’accordo con il Lille, non lo sono invece con l’agente Jorge Mendes. Quest’ultimo pare spingere per un trasferimento al PSG. Vedremo se nelle prossime ore si sbloccherà qualcosa.