Niente Milan, va alla Roma: accordo trovato, i dettagli

È stato accostato anche al Milan, ma uno dei più chiacchierati giocatori svincolati sembra pronto a firmare con la Roma nelle prossime ore.

Da settimane si parla del futuro di Paulo Dybala, rimasto senza squadra dopo la scadenza del contratto con la Juventus. Sembra che finalmente, dopo tante indiscrezioni, abbia trovato la sua prossima destinazione.

Jose Mourinho
Jose Mourinho (©LaPresse)

Il giornalista Gianluca Di Marzio di Sky Sport ha scritto che è fatta per il suo trasferimento alla Roma. L’attaccante argentino è partito da Torino con un volo privato dei Friedkin per dirigersi in Portogallo, dove svolgerà le visite mediche e poi si aggregherà alla squadra di José Mourinho per la preparazione estiva.

Quello della Roma è un colpo molto importante. La Joya andrà a comporre con Tammy Abraham una coppia d’attacco di altissimo livello. Se non avrà problemi di carattere fisico, potrà dimostrare di essere ancora il grande giocatore ammirato a Torino nei momenti migliori.

Dybala alla Roma: le cifre del contratto

Dybala firmerà un contratto di tre anni con uno stipendio che può arrivare fino a 6 milioni di euro netti annui grazie ai bonus. La Roma ha deciso di fare uno sforzo economico importante per assicurarsi il calciatore, fortemente voluto da Mourinho.

Paulo Dybala
Paulo Dybala (©LaPresse)

A lungo è sembrata essere l’Inter la squadra favorita per l’ingaggio dell’argentino, ma dopo il ritorno di Romelu Lukaku non c’erano le condizioni per prendere anche lui. Troppo folto il reparto offensivo, senza cessioni impensabile un altro innesto. La società nerazzurra sta faticando a liberarsi di Alexis Sanchez e Joaquin Correa. Anche Edin Dzeko non è incedibile. Tutta gente con stipendi pesanti.

Dybala era stato accostato pure al Milan, che però non ci ha mai provato seriamente. Ci sono stati solo dei contatti esplorativi, dei sondaggi, mai nessuna reale trattativa. Non c’erano le condizioni economiche per fare tale operazione. Inoltre, l’ex Juventus non è facilmente collocabile nella squadra di Stefano Pioli. Il suo ruolo ideale è quello di seconda punta, non previsto nel modulo base (4-2-3-1) rossonero.

Negli ultimi giorni si era parlato anche del Napoli, che effettivamente ci ha provato ma che è stato battuto dalla Roma. Il club campano dovrebbe “consolarsi” con l’ingaggio di Gerard Deulofeu dall’Udinese.