Milan, “Viaggio superfluo”: l’avviso spiazza i tifosi!

Dal Belgio arrivano notizie riguardanti la trattativa tra Milan e Club Bruges per De Ketelaere: non è detto che giunga l’accordo.

Paolo Maldini e Frederic Massara oggi voleranno in Belgio per provare a chiudere l’acquisto di Charles De Ketelaere. Le negoziazioni vanno avanti da settimane e la dirigenza rossonera spera di raggiungere l’intesa totale.

Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere (©Ansa Foto)

Il giocatore ha già detto sì al trasferimento, rifiutando la corte di squadre di medio-bassa classifica della Premier League che si sono fatte avanti con ricche offerte. Il Milan ha un accordo con il suo entourage. Pronto un contratto di cinque anni a 2-2,5 milioni di euro netti a stagione.

Il 21enne talento belga vuole giocare la Champions League e con la squadra di Stefano Pioli, ottima per valorizzare i giovani, potrebbe trovare l’ambiente giusto per crescere. La società rossonera vuole fare un investimento importante su di lui, però è il momento del dentro o fuori di questa operazione.

Calciomercato Milan, affare De Ketelaere: news dal Belgio

Oggi i colleghi di hln.be confermano che Maldini volerà in Belgio per cercare di assicurarsi De Ketelaere, ma fanno sapere che l’affare non si farà finché non verranno offerti i 35 milioni richiesti dal Club Bruges. Il Milan finora è arrivato a mettere sul tavolo 30 milioni più bonus.

Charles De Ketelaere Yannick Carrasco
Charles De Ketelaere e Yannick Carrasco (©Ansa Foto)

Maldini spera di convincere la società belga, ma il suo viaggio rischia di essere superfluo secondo quanto asseriscono in Belgio. Anche se De Ketelaere vuole trasferirsi al Milan, il Club Bruges è calmo perché in questa sessione estiva del calciomercato non ha la necessità di dover vendere il giocatore.

Inoltre, il Leeds United ha portato a 40 milioni la sua offerta e dunque propone più del Milan. Il blitz di Maldini potrebbe non cambiare le cose, se non verrà migliorata la proposta rossonera. Vedremo se il suo viaggio si rivelerà effettivamente inutile o se giungeranno notizie positive nelle prossime ore. Certamente il Diavolo non vuole prendere parte ad aste e non si spingerà oltre un determinato limite di spesa per questa operazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)