De Ketelaere, il Milan non andrà oltre: “È inopportuno”

Il club rossonero vuole chiudere la trattativa per De Ketelaere: entro sabato può esserci l’intesa definitiva.

Nella giornata di ieri Paolo Maldini e Frederic Massara hanno fatto un blitz in Belgio per confrontarsi direttamente con il Club Bruges e fare qualche passo avanti nell’operazione che riguarda Charles De Ketelaere. Non c’è ancora l’accordo totale, ma trapela fiducia sul buon esito della negoziazione.

Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere con il compagno di squadra Federico Ricca (©Ansa Foto)

La Gazzetta dello Sport scrive che quella di oggi sarà la giornata delle riflessioni, mentre domani e dopodomani andranno nuovamente avanti i contatti tra le parti. L’incontro in Belgio è stato definito cordiale e positivo, però non risolutivo. L’obiettivo del Milan è chiudere l’affare entro il weekend.

Da sabato 23 luglio a mercoledì 27 luglio la squadra sarà in ritiro in Austria e Stefano Pioli spera di avere il giocatore belga a disposizione quanto prima. La prima partita di campionato sarà sabato 13 agosto, pertanto sarebbe utile non ritardare troppo l’arrivo di CDK per poterlo inserire in gruppo con anticipo.

Calciomercato Milan, affare De Ketelaere: le ultime news

La Gazzetta dello Sport asserisce che il Milan non andrà oltre questo fine settimana per l’affare De Ketelaere. È pronta l’ultima offerta per cercare di convincere il Club Bruges a vendere il calciatore: 32 milioni di euro, bonus compresi. La richiesta della società belga finora è stata di 35 milioni, vedremo se verrà concesso uno sconto.

Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere, importante obiettivo di mercato del Milan (©Ansa Foto)

Il Milan non intende fare una proposta superiore a quella, perché ritiene sia congrua con il valore di De Ketelaere. Andare oltre è ritenuto inopportuno. Tocca al Club Bruges fare qualche passetto indietro per giungere alla fumata bianca di questa operazione. Il giocatore ha già detto sì al trasferimento in maglia rossonera e ha rifiutato altre destinazioni.

Il fatto che Maldini e Massara siano volati in Belgio per lui è un segnale di quanto i due dirigenti vogliano De Ketelaere. C’è la disponibilità a fare un investimento economico importante, ma non ci si spingerà oltre un determinato limite. Il Milan auspica di chiudere la trattativa entro questo fine settimana, altrimenti abbandonerà questa pista di mercato e valuterà alternative al talento belga. Ora il destino dell’affare sembra nelle mani del Club Bruges. Le prossime 48 ore saranno decisive.