Colpo Ndicka per il Milan: la conferma ufficiale

Le ultime novità legate al calciatore finito nel mirino del Milan: arrivano conferme ufficiali. Ecco cosa sta succedendo

Continuano ad arrivare novità dalla Germania, in merito ad un obiettivo del Milan. Negli ultimi giorni si sono fatte sempre più insistenti le voci che vogliono il club rossonero sulle tracce di Evan Ndicka.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Stefano Pioli si aspetta almeno un innesto al centro della difesa dopo la partenza del capitano. Sfumato definitivamente Sven Botman, accasatosi al Newcastle, il Milan è alla ricerca di un profilo decisamente meno caro.

Il calciatore, classe 1999, nato a Parigi, rappresenta un’opportunità visto il suo contratto in scadenza fra meno di un anno, il prossimo 30 giugno 2023.

Il prezzo chiaramente non può essere elevato. In Germania sostengono che l’Eintracht Francoforte potrebbe accontentarsi di una cifra vicina ai 12-15 milioni di euro. Oggi il Milan è concentrato soprattutto su Charles De Ketelaere. Poi capirà quanto e come investire sul difensore.

In piedi, infatti, c’è l’affare Tanganga, per il quale nelle scorse ore c’è stato un summit con Paratici, il Da del Tottenham. Il Diavolo potrebbe prenderlo in prestito con diritto di riscatto. Un colpo non esclude l’altro, se il Milan dovesse decidere di far partire in prestito Matteo Gabbia.

Le ultime su Ndicka

Dalla Germania, come dicevamo, arrivano novità legate al centrale dell’Eintracht Francoforte. Arrivano con le parole del Direttore Sportivo dei tedeschi, Markus Krosche, che ha parlato a ‘Kicker’: “Sappiamo dell’interesse. Finora non ci sono offerte”, ha affermato il dirigente dei tedeschi. Dichiarazioni, dunque, che conferma l’interesse da parte del Milan su Nicka.