Calciomercato Milan, ufficiale: la cessione è definitiva

Ufficializzata una cessione definitiva in casa Milan: confermato quanto emerso negli ultimi giorni.

Continuano le operazioni in uscita da parte del club rossonero. Dopo Leo Duarte, Frank Tsadjout, Samuel Castillejo, Mattia Caldara e Lorenzo Colombo c’è un altro giocatore che ha lasciato Milanello.

Paolo Maldini
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan (©LaPresse)

Ci riferiamo ad Alessandro Plizzari, che ha detto addio al Milan a titolo definitivo. Il portiere classe 2000 aveva un contratto in scadenza a giugno 2023 e non aveva intenzione di rinnovarlo. Ha preferito trovare un altro tipo di soluzione per il suo futuro, slegandosi dal Diavolo.

Ha firmato con il Pescara, squadra che milita in Serie C e che ha deciso di dargli fiducia. Al 22enne estremo difensore serve un club che gli dia la possibilità di giocare con continuità e di far finalmente decollare la sua carriera.

Questo il comunicato emesso dalla società di via Aldo Rossi: “AC Milan comunica di aver ceduto a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Alessandro Plizzari al Delfino Pescara. Il Club ringrazia Alessandro per la professionalità sempre dimostrata e gli augura le migliori soddisfazioni professionali e personali”.

Plizzari dal Milan al Pescara: la carriere decollerà?

Plizzari si è formato nel settore giovanile del Milan e c’era chi lo definiva un “nuovo Donnarumma“, dato che era particolarmente talentuoso e sembrava destinato a fare una carriere di ottimo livello. Tuttavia, nonostante i vari prestiti, il ragazzo finora non è mai riuscito ad affermarsi.

Nella stagione 2017/2018 ha militato nella Ternana, collezionando 20 presenze totali, poi per un anno è tornato al Milan prima di tornare ancora in Serie B per vestire la maglia del Livorno. Mette insieme 21 presenze in Toscana, poi nell’annata seguente è andato alla Reggina e ha giocato solo 10 match.

La scorsa stagione l’ha iniziata in maglia rossonera, poi nel calciomercato di gennaio si è trasferito in prestito al Lecce (ancora in Serie B). Solamente tre presenze con la squadra pugliese, che ha conquistato la promozione in Serie A. Adesso Plizzari riparte dal Pescara e dalla Serie C, sperando un giorno di guadagnarsi la Serie A.

Con i colori del Milan non è mai riuscito a debuttare in una gara ufficiale con la Prima Squadra, forse in futuro sarà nel calcio dei grandi con un’altra divisa. Vedremo. Intanto facciamo i migliori auguri ad Alessandro per il proseguimento della sua carriera.