Il Milan ci riprova: nuovi contatti per Renato Sanches

Dopo una fase di lungo stallo la dirigenza rossonera torna all’assalto del centrocampista portoghese e riallaccia i contatti con Mendes

Dopo aver chiuso la trattativa per De Ketelaere, che è atteso in serata a Milano, il club rossonero ora si concentra sulle altre operazioni in entrata per completare la rosa a disposizione di Stefano Pioli.

Renato Sanches
Renato Sanches (LaPresse)

Con l’arrivo del trequartista belga il Diavolo ha inserito un tassello importante nel proprio scacchiere tattico, anche se per portare a termine questo acquisto è servito un investimento molto importante, da circa 35 milioni di euro. Ora bisognerà calibrare bene il budget per arrivare al difensore centrale e al centrocampista, due pedine che servono assolutamente alla squadra.

Per quanto riguarda il centrocampo il Milan ha avuto sempre in mente di chiudere per Renato Sanches, trattato e corteggiato per mesi. La trattativa si era poi complicata per via dell’inserimento prepotente del Paris Saint Germain, con il direttore sportivo dei parigini Luis Campos fortemente intenzionato a portare l’ex Bayern sotto la Tour Eiffel. Adesso però il Milan sarebbe tornato all’assalto.

Il Milan riallaccia i contatti con Mendes per il centrocampista

Come riportato sul sito di Gianluca Di Marzio, dopo una lunga fase di stallo, Maldini e Massara ci stanno riprovando per il portoghese. Il Lille e il Psg non hanno chiuso l’affare e quindi il Diavolo è tornato alla carica, sperando ancora di trovare nel classe ’97 il sostituto di Franck Kessie. Sul portale dell’esperto di mercato viene riferito che ci sono stati nuovi contatti diretti con Jorge Mendes, agente del giocatore.

La situazione rimane comunque tutta ancora in via di sviluppo, con i rossoneri che per cautelarsi avevano chiesto informazioni anche per Carney Chukwuemeka, 19enne dell’Aston Villa, per cui però le richieste sono davvero alte. Anche questa è un’operazione molto complicata. Per quanto riguarda l’obiettivo per la difesa Diallo ha superato Tanganga nelle ultime ore. Il difensore del Psg piace da diversi mesi e Maldini lo monitorava già lo scorso gennaio. Diallo è anche mancino e sostituirebeb al meglio Romagnoli.