Finita l’assurda telenovela Renato Sanches: adesso è ufficiale

Si è conclusa finalmente l’assurda telenovela Renato Sanches: è arrivata anche l’ufficialità in questi minuti. Il centrocampista ha firmato un contratto fino al 2027 con la sua nuova squadra. Com’è andata la trattativa che sembrava ad un passo dalla chiusura cn il Milan.

renato sanches
Renato Sanches (PSG)

Renato Sanches è ufficialmente un nuovo calciatore del Paris SaintGermain. Un’assurda telenovela è finalmente conclusa: l’ormai ex Lille è stato davvero ad un passo dal Milan, e in più occasioni in questi ultimi mesi. Nel mese di giugno era praticamente fatta, poi l’inserimento dei parigini ha totalmente cambiato il corso delle cose. I rossoneri lo hanno seguito per tanto tempo, fin dal 2021: lo scorso gennaio, negli ultimi giorni, Maldini e Massara hanno provato il colpo a sorpresa e “anticipare” il suo arrivo, senza riuscirci. Era tutto apparecchiato per il colpo quest’estate ma Luis Campos e Galtier hanno avuto la forza di stravolgere una trattativa vicina alla chiusura.

Renato Sanches è un nuovo giocatore del Psg

Proprio quando si parlava di un affare ormai in dirittura d’arrivo con il Milan, si è inserito il Psg con tre punti di forza: la presenza di Luis Campos come direttore sportivo, Galtier come allenatore (i due uomini chiave che al Lille lo hanno fatto rinascere) e, ovviamente, l’infinita disponibilità economica. Anche quest’ultimo, come sempre, ha fatto la differenza: l’offerta di stipendio è stata più alta rispetto a quella del Milan, c’è voluto un po’ di tempo per l’accordo con il Lille ma alla fine la proposta da 15 milioni ha convinto tutti e adesso è ufficiale.

C’è un altro aspetto da tenere in considerazione. Il Milan ha avuto una sola proprità in queste ultime settimane: concludere l’affare De Ketelaere con il Bruges. Probabile che i rossoneri abbiano perso un po’ di strada, per poi provare a recuperare in queste ultime ore. Senza successo, però, perché il Psg è andato avanti e alla fine ha fatto l’offerta giusta.