Manca l’ultimo tassello: il Milan sta per chiudere l’acquisto

Il club rossonero vuole assicurarsi Tommaso Mancini e conta di chiudere presto, magari oggi, la trattativa: manca un aspetto importante da definire.

Oggi il Milan affronta in amichevole il Vicenza in trasferta e potrebbe essere l’occasione giusta anche per chiudere un affare di calciomercato. Ci riferiamo al trasferimento di Tommaso Mancini in maglia rossonera.

Tommaso Mancini
Tommaso Mancini, giovane attaccante del Vicenza (©LaPresse)

Da diversi giorni si parla di questa trattativa e da più fonti è emerso che l’accordo tra le due società sarebbe praticamente fatto, con soli piccoli dettagli da definire. Paolo Maldini e Frederic Massara hanno messo sul tavolo circa 2,5 milioni di euro e hanno sbaragliato la concorrenza della Juventus, altra seria pretendente al giovane attaccante.

Mancini nell’amichevole di oggi tra Vicenza e Milan non ci sarà, perché è stato convocato dall’Italia Under 19 e dunque lavorerà presso il centro tecnico di Tirrenia con gli azzurrini. Ma l’obiettivo è chiudere presto l’affare, per evitare che la Juventus o altre società possano beffare i rossoneri.

Secondo quanto spiegato da La Gazzetta dello Sport, mancherebbe ancora l’accordo tra il Milan e il giocatore stesso. Non dovrebbe essere complicato raggiungerlo, però diventa fondamentale non andare troppo per lunghe perché si correrebbero dei rischi. Vedremo se nelle prossime ore questo affare si sbloccherà finalmente.

Mancini è un centravanti molto promettente, ha soli 18 anni e un grande potenziale di crescita. C’è chi lo paragona a Zlatan Ibrahimovic per caratteristiche, ma deve fare il suo percorso prima di meritare davvero l’accostamento al campione svedese. Maldini e Massara cercheranno di concludere la negoziazione in fretta. È l’avvocato Beppe Bozzo a rappresentare il ragazzo. L’appuntamento oggi a Vicenza può essere importante per la fumata bianca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)