Stop Tonali, tra campo e mercato: le scelte di Pioli

Il punto a centrocampo dopo l’infortunio di Sandro Tonali. Il Milan ha le idee chiare: tra campo e mercato. Ecco cosa succederà

La stagione del Milan rischia di cominciare senza uno dei suoi pilastri. Ieri – come vi abbiamo raccontato – durante l’amichevole contro il Vicenza, si è fermato Sandro Tonali. Stando a quanto appreso, il giocatore si è fermato a causa di un problema ai flessori.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Difficile fare previsioni. Meglio aspettare i controlli del caso per capire quali saranno i tempi di recuperi ma è evidente che la presenza del classe 2000 contro l’Udinese è in dubbio. I prossimi giorni serviranno a stabilire i tempi di recupero. Meno dubbi per Junior Messias che ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia destra.

I tifosi del Milan si sono mostrati preoccupati per lo stop di uno dei loro leader. Uno stop che secondo molti mostra la coperta corta a centrocampo, vista l’assenza di Franck Kessie, che non è stato sostituito.

In realtà l’infortunio di Sandro Tonali non cambia i programmi del Milan. L’idea di acquistare un centrocampista non è mai passata di mente a Paolo Maldini e Frederic Massara che stanno lavorando per individuare il giusto profilo, che può sbarcare a Milano al giusto prezzo.

Sfumato Renato Sanches, si guarda a profili giovani, che possono crescere ma dare comunque fin da subito una mano alla squadra. Dal taccuino della dirigenza del Milan non sono stati ancora depennati i nomi di Jaen Onana, 2000 del Bordeaux, Raphael Onyedika, 2001 in forza al Midtjylland, e Tameze del Verona.

Verso Verona

Se dovesse esserci un’accelerata sul mercato per l’acquisto di un centrocampista non sarebbe di certo dovuta allo stop di Sandro Tonali. Se il centrocampista classe 2000 non dovesse recuperare, ci sono davvero pochi dubbi su chi affiancherà Ismael Bennacer alla prima giornata di Serie A, contro l’Udinese. Toccherebbe a Rade Krunic. Il bosniaco la passata stagione è cresciuto tanto ed è pronto a confermarsi. Pioli si fida tantissimo di lui. Alle sue spalle Tommaso Pobega, fresco di rinnovo ma un infortunio lo ha rallentato in questo pre-campionato. E’, invece, fuori dai radar Bakayoko, in attesa solamente di un trasferimento.