Calciomercato Milan, colpo low-cost per Pioli: è il sostituto di Kessie

Un colpo low-cost per il dopo Franck Kessie. Il Milan guarda in Italia per rafforzare la mediana e consegnare un nuovo giocatore a Pioli

Il Milan e i suoi tifosi hanno tirato un sospiro di sollievo per le condizioni di Sandro Tonali. Verosimilmente il centrocampista italiano salterà solamente la partita contro l’Udinese, in programma sabato prossimo alle ore 18.30, per poi tornerà a a disposizione di Stefano Pioli per il match contro l’Atalanta, a Bergamo, per la seconda giornata di Serie A.

Pioli
Stefano Pioli (ANSA)

Come raccontato nei giorni scorsi, le condizioni di Tonali non hanno minimamente inciso sul mercato rossonero. L’idea di acquistare un centrocampista, che possa prendere il posto di Franck Kessie, è stata sempre viva nei pensieri dei dirigenti del Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara stanno sondando il mercato alla ricerca del profilo giusto, dopo aver visto sfumare definitamente Renato Sanches.

Un mediano dalla Serie A

Il centrocampista del Verona, invece, può considerarsi un’idea ancora viva. La strada che porta a Tameze, 28enne nato a Lille, è davvero percorribile. Il contratto del calciatore, osservato parecchio la passata stagione, scade nel 2024. Ha giocato tutte le 38 partite del massimo campionato, andando a segno ben quattro volte: il classe 1994 è dunque un giocatore molto affidabile dal punto di vista fisico.

L’accordo, in scadenza fra poco meno di due anni, porta il Verona a farne una valutazione non elevatissima. Tameze, infatti, può lasciare il gialloblu per una cifra vicina ai dieci milioni di euro. Un affare low-cost per un profilo, che conosce bene la Serie A e che può davvero raccogliere l’eredità di Franck Kessie.

Le altre idee

Resiste l’idea Raphael Onyedika, classe 2001 del Midtllyand. La sua valutazione non supere i 12 milioni di euro. Attenzione anche ad Onana, profilo seguito da tempo, che può lasciare la Francia a prezzo di saldo, dopo la retrocessione del Bordeaux.

Il Milan, come ci ha abituato, nelle ultime sessioni di calciomercato, guarda soprattutto all’estero, ma anche in Serie A ci sono due nomi finiti sotto la lente di ingrandimento di Maldini e Massara.

Si tratta di Frattesi, tornato di moda anche nelle ultime ore, e di Tameze. Difficile che ci siano degli approfondimenti per l’italiano del Sassuolo. I neroverdi sono una bottega cara e difficilmente si siederanno a trattare per meno di 30 milioni di euro. Una cifra completamente fuori budget per il Milan.