Buone notizie da Milanello: ha lavorato in gruppo

Da Milanello arrivano gli aggiornamenti riguardanti le situazioni di Origi, Giroud, Messias e Tonali in vista di Milan-Udinese, prima di campionato.

Stefano Pioli ancora non sa esattamente chi non potrà convocare per Milan-Udinese, match che si disputa sabato a San Siro e che segnerà il debutto nella Serie A 2022/2023. Ci sono alcuni giocatori la cui presenza è in dubbio.

Stefano Pioli
Stefano Pioli e il gruppo a Milanello (Foto AC Milan)

Uno di questi è Divock Origi, arrivato in rossonero già con un infortunio da smaltire e che finora non ha giocato nessuna amichevole. La sua condizione fisica non è certamente quella ottimale, però oggi è arrivata una notizia incoraggiante. Stando a quanto appreso da MilanLive.it, l’attaccante belga ha svolto tutta la prima parte di allenamento con il gruppo e non ha preso parte solamente alla partitella.

Altro calciatore con dei problemi fisici è Olivier Giroud, che nella giornata odierna ha continuato a svolgere il lavoro personalizzato previsto dopo l’affaticamento muscolare accusato prima dell’amichevole contro il Vicenza. Il rientro in gruppo avverrà nei prossimi giorni. Salvo colpi di scena, dovrebbe riuscire a essere inserito nella lista dei convocati per Milan-Udinese.

Anche Junior Messias ha effettuato un allenamento personalizzato, lavorando sul campo. Il brasiliano a Vicenza aveva rimediato una distorsione alla caviglia destra, però nulla di grave.

Per quanto riguarda Sandro Tonali, oggi ha proseguito con la fisioterapia. Come fatto sapere dal club rossonero, le sue condizioni fisiche verranno valutate giorno per giorno. La sua presenza per la prima giornata di campionato rimane in dubbio. La notizia importante, comunque, è che non abbia alcuna lesione muscolare e dunque Pioli non dovrà fare a meno di lui a lungo. Già a Bergamo contro l’Atalanta dovrebbe esserci.

Sky Sport fa sapere che Zlatan Ibrahimovic ieri ha fatto il suo ritorno a Milanello, dove proseguirà il lavoro di fisioterapia necessario per recuperare dall’operazione al ginocchio sinistro.