Milan, l’annuncio di Di Marzio: “Incontro oggi per firmare il rinnovo”

Arrivano conferme importanti in casa Milan: oggi potrebbe essere il giorno decisivo per la buona conclusione della trattativa.

Non solo calciomercato in entrata ed in uscita. In questi giorni i dirigenti del Milan stanno spingendo anche per risolvere alcune questioni interne a dir poco fondamentali.

casa milan
Casa Milan (©LaPresse)

Vale a dire in particolare i rinnovi di contratto dei calciatori rossoneri da blindare. Alcune situazioni sono imminenti, dunque Paolo Maldini sta spingendo per anticipare i tempi e non rischiare di avere problemi di sorta.

Intanto arrivano notizie confortanti proprio dall’ambiente rossonero. Oggi dovrebbe essere la giornata decisiva per la firma sul rinnovo di un titolarissimo della squadra di Stefano Pioli, ormai pronto ad accordarsi ed a mettere nero su bianco.

Agenti in arrivo a Milano: la firma può arrivare a momenti

L’aggiornamento in tal senso arriva dal sito web ufficiale di Gianluca Di Marzio. Il noto giornalista ed esperto di calciomercato ha svelato come oggi sia il giorno decisivo per formalizzare il rinnovo di Fikayo Tomori.

L’attuale accordo tra il Milan e Tomori non ha scadenza imminente, visto che il difensore inglese ha firmato fino al giugno 2025. Ma viste le grandi prestazioni di “Fik”, il club rossonero ha deciso da tempo di premiarlo e blindarlo ulteriormente, facendolo di fatto diventare un punto fermo per il futuro.

tomori
Fikayo Tomori (©LaPresse)

Secondo Di Marzio nella giornata di oggi sbarcheranno a Milano gli agenti di Tomori. Nella loro agenda l’incontro decisivo con i dirigenti del Milan per mettere nero su bianco il nuovo contratto del centrale ex Chelsea. L’accordo sembra raggiunto a livello informale, dunque nella giornata odierna potrebbe arrivare la fumata bianca decisiva.

Firma prevista ad ore, con Tomori che non ha mai avuto dubbi: è pronto a legarsi al Milan a lungo termine e diventare uno degli architrave della squadra di mister Pioli, soprattutto dopo lo Scudetto vinto a maggio scorso.

Trattativa già in fase avanzata da giorni, con il Milan che ha messo sul piatto un prolungamento fino al 2027. Inoltre si dovrebbe andare verso un aumento di stipendio: Tomori al momento percepisce 2 milioni netti a stagione dal club rossonero, pronto ad adeguare l’ingaggio verso l’altro (si va verso i 3,5 milioni annui per il difensore).

Dopo quello di Tommaso Pobega della scorsa settimana, il Milan sta dunque per definire un altro rinnovo fondamentale. E non sarà l’ultimo: risolto l’affare Tomori, mancano all’appello altri titolarissimi come Bennacer, Leao e Kalulu.