Brahim Diaz: “I buoni giocatori ci aiutano, sono tranquillo so delle mie qualità”

Il trequartista spagnolo è stato decisivo stasera nel successo dei rossoneri e si è detto tranquillo e motivato dalla concorrenza

Buona la prima per il Milan che si impone a San Siro per 4-2 sull’Udinese di Andrea Sottil al termine di una bella partita. I rossoneri sono andati sotto subito ma hanno saputo reagire alla grande e hanno meritato il successo.

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©LaPresse)

Un esordio positivo quindi per i ragazzi di Stefano Pioli che hanno avuto qualche difficoltà nel corso dei novanta minuti ma che ne sono venuti fuori con il solito spirito che li contraddistingue e anche con la grande qualità tecnica a loro disposizione. Uno dei protagonisti indiscussi del match oggi è stato Brahim Diaz. Lo spagnolo è stato autore del gol del 3-2 e dell’assist del 4-2, ma anche sul rigore del pareggio c’era stato il suo zampino. La maggior concorrenza di quest’anno lo ha senz’altro motivato e oggi ha sfruttato bene l’occasione che gli ha dato Pioli.

Diaz ha parlato a fine gara ai microfoni di Dazn e ha parlato anche della concorrenza e di De Ketelaere: “E’ sempre bene avere buoni giocatori che ci aiutano. Noi siamo una squadra, lottiamo e vinciamo da squadra. Io do sempre tutto per questa squadra, sono tranquillo e so della mia qualità e questo è importante. Oggi ho segnato ed è sempre bello ma l’importante era vincere la partita”.

L’ex Real ha poi parlato degli obiettivi stagionali del Milan: “Siamo una squadra forte. L’anno scorso abbiamo vinto lo scudetto e vogliamo rivincerlo. Noi continuiamo partita dopo partita e vediamo cosa riusciremo a fare. A noi interessa solo di noi.