Giovani e muscolari: i due mediani sul taccuino del Milan

Doppio obiettivo per il centrocampo del Milan. Nella short-list dei dirigenti sembrano essere rimasti due nomi caldissimi.

Un difensore centrale come priorità. Ma anche un centrocampista per completare il reparto mediano, ancora orfano di Franck Kessie passato in estate al Barcellona.

bordeaux
Bordeaux-Psg (©Ansa foto)

Il Milan in questi giorni proverà ad accelerare per completare la rosa, visto che mancano soltanto 17 giorni alla chiusura delle ostilità estive. I rossoneri hanno comunque le idee piuttosto chiare.

In mezzo al campo Stefano Pioli vorrebbe un nuovo profilo, non per forza un calciatore fatto e pronte. Bensì, come fatto per il colpaccio De Ketelaere, si punterà su un talento di prospettiva pronto al grande salto.

I due centrocampisti cercati dal Milan e le loro caratteristiche

Come sostiene la Gazzetta dello Sport, il Milan ha ristretto il campo a due obiettivi. Due mediani con caratteristiche simili e prerogative economiche piuttosto chiare.

Giovani, muscolari, entrambi di origini africane e soprattutto non esageratamente costosi. Queste le qualità dei due nomi che Paolo Maldini e compagnia tenteranno di avvicinare nei prossimi giorni.

Il primo profilo è quello di Jean Onana, mediano camerunese classe 2000. Forte fisicamente, già seguito durante lo scorso mercato invernale. Gioca nel Bordeaux e per lui garantisce Yacine Adli, che lo ha avuto come compagno di squadra nell’ultima stagione. Un talento in crescita che già milita da titolare nella sua nazionale.

L’alternativa arriva da un campionato meno prestigioso. Raphael Onyedika è un centrocampista nigeriano in forza al Midtjylland, squadra della prima serie danese. Buonissimi i report giunti alle orecchie del Milan su questo forte e fisico calciatore classe 2001, altro profilo che potrebbe far comodo in prospettiva.

Onyedika
Onyedika (ANSA)

Il prossimo centrocampista del Milan dunque inizierà con la lettera O. Ed avrà caratteristiche specifiche, simili in teoria a quelle di Franck Kessie. Al duo attuale di merdiani Bennacer-Tonali manca infatti qualcosa in fatto di fisicità e forza muscolare. Per questo a Pioli farebbe comodo un nuovo gigante in mezzo al campo.

Chi si aspettava un colpo a cinque stelle e subito pronto a centrocampo, come nel periodo di trattativa per Renato Sanches, dovrà ricredersi. Il prossimo mediano del Milan sarà giovane, sposando la linea verde della società di via Aldo Rossi.