Milan, sì all’investimento in difesa: pronti 15 milioni per il colpo!

Dalla Germania filtrano novità cruciali sull’interesse del Milan per il giocatore. Secondo il giornalista, Maldini è pronto a fare sul serio…

Passato il ferragosto inizia il conto alla rovescia per la fine del mercato. Mancano ormai meno di quindici giorni, e Paolo Maldini e Frederic Massara sono alla disperata ricerca del giusto centrocampista e del giusto difensore da regalare a Pioli per completare la rosa. Non un compito semplice, dato che i due dirigenti devono mantenere parametri economici ben definiti.

Paolo Maldini e Frederic Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Per quanto concerne la retroguardia sembrano due le piste rimaste vive. Una conducente al giocatore del Paris Saint Germain, Abdou Diallo, e una a Evan Ndicka dell’Eintracht Francoforte. Entrambi nomi reali, e che Maldini e Massara si stanno preoccupando di trattare con pazienza e decisione. Diallo per molti è il colpo più probabile, che il Milan potrebbe mettere a segno attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto.

Diverso il discorso per Ndicka, che ad un anno dalla scadenza del suo contratto richiede per forza di cose un esborso economico. La scorsa settimana era stato affermato che il giocatore avesse scelto di passare questa stagione in Bundesliga, in realtà il Francoforte sta spingendo forte per la sua cessione e il motivo è semplice. L’Eintracht non accetterà mai di perderlo a parametro zero. I tedeschi sono molto rigorosi in tal senso, e data la scelta di Ndicka di non rinnovare la cessione appare la strada più giusta.

Milan, è lui la prima scelta ma l’agente blocca tutto

Si è spesso ribadito che il Milan avrebbe acquistato un nuovo difensore soltanto in prestito. Per questo il nome di Abdou Diallo ha resistito sino ad oggi! In realtà, secondo il giornalista le cose stanno diversamente. Ndicka, e non è una novità, è la prima scelta di Paolo Maldini per la retroguardia rossonera. Un difensore fisicamente e tecnicamente all’altezza delle ambizioni del Milan!

Ndicka Evan
Evan Ndicka (©Ansa Foto)

Christopher Michel di Sport1 ha fatto sapere che il club rossonero è disposto ad un investimento economico importante per il francese. Come possiamo ben ricordare, l’Eintracht Francoforte richiede circa 20 milioni di euro per lasciarlo partire quest’estate. Ebbene, Michel riferisce che il Milan è disposto a spendere più di 15 milioni di euro per aggiudicarsi subito Ndicka.

Il giornalista tedesco sottolinea che i dialoghi tra i rossoneri e l’Eintracht sono molto positivi e procedono spediti. L’unico ostacolo è l’agente del giocatore, che invece sta bloccando la trattativa. Possiamo anche immaginare il motivo, presupponendo la volontà di far liberare Ndicka a zero il prossimo anno per poi trovare un contratto più ricco da un altro club.

Ma le volontà dell’Eintracht sono chiare e decise. Nessuna perdita a zero. La cessione quindi si farà assai probabilmente. La medesima fonte sottolinea che l’accordo può essere trovato molto presto ma tutto dipende dal giocatore.