Calciomercato Milan, cessione definitiva: affare in chiusura

Nuova conferma su un’operazione di mercato in uscita per il club rossonero: nelle prossime ore la chiusura definitiva.

Paolo Maldini e Frederic Massara sono concentrati soprattutto sugli ultimi acquisti necessari per migliorare la squadra, però ci sono anche alcune cessioni da effettuare. La principale è senza dubbio quella di Tiemoué Bakayoko.

paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il centrocampista francese è arrivato in prestito biennale dal Chelsea un anno fa e non rientra nei piani di Stefano Pioli. I Blues interromperanno l’accordo con il Milan solo nel momento in cui ci sarà un’altra squadra disposta a prendersi il giocatore. Recentemente si è parlato di Nottingham Forest e Galatasaray, però per adesso non ci sono sviluppi particolari.

La partenza di Bakayoko favorirebbe l’arrivo di un altro mediano. Il club di via Aldo Rossi risparmierebbe lo stipendio dell’ex Monaco e destinerebbe quei soldi al nuovo acquisto. La speranza è che qualcosa si sblocchi prima della fine della finestra estiva del calciomercato, che terminerà il 1° settembre.

Mercato Milan, addio imminente: ormai è fatta

Tra le operazioni in uscita del Milan rientra anche la cessione di Sebastiano Desplanches, che si trasferirà a titolo definitivo al Vicenza. Il giornalista sportivo Nicolò Schira conferma che l’affare è ormai alle battute conclusive. La società rossonera manterrà una percentuale sulla futura rivendita del 19enne portiere.

Desplanches è pronto per approdare nel calcio dei grandi e inizierà dalla Serie C. Federico Balzaretti, direttore sportivo del Vicenza, nelle scorse ore aveva confermato il gradimento per il giovane estremo difensore della Primavera del Milan. La squadra veneta dovrà anche vendere uno dei suoi portieri per fare spazio al giovane italo-francese, ma nel frattempo si è portata avanti nella trattativa e vuole chiudere presto.