Atalanta-Milan, fallaccio di Hateboer su Leao: solo giallo, tifosi furiosi

Brutto intervento quello dell’atalantino su Rafael Leao! Maresca ha dato solo l’ammonizione, ma i tifosi hanno avuto qualcosa da ridire…

Atalanta-Milan si sta dimostrando una partita davvero ostica per i rossoneri di Stefano Pioli. Nonostante il Diavolo domini il gioco, fa una grande fatica a bucare la difesa avversaria. I nerazzurri sono messi molto bene in campo, a chiudere ogni possibile spazio. Almeno per il momento, dato che la partita è ancora in corso.

Leao e Hateboer
Leao e Hateboer

Stefano Pioli sta provando a sfoggiare la sua arma più pericolosa per riuscire a far andare in gol la squadra rossonera, ovvero Rafael Leao. In campo dal primo minuto, il portoghese non sta di certo splendendo. È marcato sempre a uomo, con più giocatori dell’Atalanta addosso. Nonostante ciò sta provando a fare il massimo per bucare la linea difensiva con le sue sgaloppate sulla fascia.

In una delle diverse occasioni ha rimediato un cartellino giallo ai danni di Toloi. Ma in una seconda occasione, a tu per tu con Hateboer, l’ammonizione è sembrata troppo poco. Difatti, il giocatore atalantino ha fermato la cavalcata del portoghese con un fallaccio assurdo. È intervenuto con la gamba tesa direttamente sulla tibia di Rafael, che evidentemente dolorante si è lasciato andare a delle urla.

Maresca, come accennato, ha esibito soltanto il cartellino giallo ad Hateboer, ma quel piede a martello dice ben altro. I tifosi rossoneri sui social hanno subito lasciato spazio a delle chiare proteste! L’intervento del centrocampista dell’Atalanta è stato davvero violento!