Il mister vuole il centrocampista: la scelta del Milan

Può tornare alla base. Il tecnico vuole il centrocampista fortemente ma la scelta del Milan è chiara: ecco cosa potrebbe succedere

E’ più un suggerimento che una notizia di calciomercato ma stamani su Tuttosport si torna a parlare di un possibile approdo di Tommaso Pobega al Torino.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il centrocampista italiano ieri, contro l’Atalanta, ha scaldato la panchina, rimanendo fuori per tutto il match. Non è bastato un Sandro Tonali non al 100% per spingere Stefano Pioli a gettarlo nella mischia.

Contro l’Udinese era subentrato solamente a sei minuti dal termine al post di Rade Krunic. Oggi, con l’infortunio proprio del bosniaco, l’ex granata rappresenta una prima scelta dopo i titolari ma i pochi minuti giocati fin qui hanno spinto il quotidiano a ‘suggerire’ il ritorno a Torino del calciatore, per giocare con maggiore continuità.

Juric ha chiesto rinforzi a centrocampo e riabbraccerebbe Pobega ben volentieri. Un trasferimento in Piemonte del calciatore – secondo Tuttosport – sarebbe utile anche al Milan, che non vedrebbe perdere di valore il centrocampista. E’ chiaro – si legge, inoltre – che serve la forte volontà di Pobega per poter cambiare maglia.

Idea complicata

Oggi, però, appare alquanto difficile che si materializzi un nuovo trasferimento. La coperta a centrocampo nel Milan è già corta e non sembra che il Diavolo stia pensando di acquistare un calciatore di primissima fascia per la mediana. Per Pobega, dunque, le possibilità di giocare resterebbero inalterate.

I pochi minuti fin qui sono dovuti ad una condizione fisica non ottimale. Un infortunio, durante la preparazione, ne ha rallentato l’inserimento. Il Milan crede fortemente in Pobega e lo dimostra il rinnovo firmato pochi giorni fa. L’italiano è pronto a dare una mano al Diavolo. Il Torino, ormai, appare davvero solo un ricordo.