Moviola Atalanta-Milan: l’errore di Maresca è evidente – VIDEO

Dall’analisi della moviola emerge che il direttore di gara ha valutata in maniera sbagliata l’episodio: i rossoneri recriminano

Nel match di ieri fra Atalanta e Milan non ci sono stati gol dubbi o contatti sospetti in area di rigore, ma ancora una volta il Var potrebbe aver commesso un grave errore e di fatto condizionato l’incontro.

La Dea e i rossoneri hanno chiuso giustamente un parità una sfida equilibrata e nella quale entrambe hanno dato tanto. Nessuna delle due formazioni meritava di perdere, ma gli uomini di Stefano Pioli hanno comunque da recriminare all’indirizzo della squadra arbitrale, per un episodio molto importante.

A inizio secondo tempo infatti Hans Hateboer interviene molto duramente in scivolata sulla gamba di Rafa Leao. L’esterno nerazzurro non prende la palla e Maresca fischia il fallo e lo ammonisce. Dal replay però si nota come l’entrata sia a gamba tesa e molto pericolosa per l’incolumità dell’attaccante del Milan. Il Var però non è intervenuto per modificare la scelta del direttore di gara.

A Sportmediaset l’ex arbitro Graziano Cesari ha analizzato l’episodio incriminato e ha affermato: “Probabilmente Maresca non vede tutto  perché Hateboer limita la sua visuale. A mio parere era cartellino rosso. Se Leao non riesce a scivolare con la punta e il piede si pianta, rischia davvero tanto. In questo caso il VAR deve intervenire.

A suo modo di vedere quindi c’è stato un grave errore da parte del Var in questa occasione e Hateboer andava espulso. L’Atalanta sarebbe rimasta in dieci per quasi un tempo di gioco e la partita avrebbe sicuramente avuto uno svolgimento diverso.