“Milan ad un bivio”: situazione inaspettata, ora Maldini deve decidere

Calciomercato Milan, ora Maldini è ad un bivio: i rossoneri devono prendere un’importante decisione dopo aver ricevuto una risposta inaspettata

Siamo arrivati alle battute finali di questo calciomercato. Il Milan non è stato fra le più attive ma ha portato alla corte di Stefano Pioli calciatori importanti. Su tutti Charles de Ketelaere, costato in totale 35 milioni (fra parte fissa e bonus): un investimento sul quale Maldini e Massara non hanno mai avuto dubbi, talmente convinti da portare avanti la trattativa per oltre un mese e mezzo. Oltre al belga, da non sottovalutare gli arrivi di Yacine Adli e Divock Origi, ai quali bisogna aggiungere i riscatti di Messias e Florenzi e il rientro dal prestito di Pobega.

Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Dopo l’acquisto di De Ketelaere, il Milan ha vissuto una lunga fase di stallo sul mercato, in attesa di sviluppi e valutazioni. Come ha detto Pioli in conferenza stampa sabato, i rossoneri non hanno la necessità bensì la volontà di cogliere le occasioni, ma per l’allenatore la rosa è considerata già competitiva. L’infortunio di Rade Krunic, però, forse ha acceso un campanello d’allarme; così Maldini e Massara hanno deciso di provare ad accelerare per l’arrivo del centrocampista. Il primo obiettivo sembra essere diventato Jean Onana del Bordeaux.

Calciomercato Milan, ore calde: Maldini deve scegliere

Di Marzio ieri ha parlato di un incontro oggi fra gli agenti del giocatore e la società per provare a sbloccare la trattativa. Stando a quanto scrive la Gazzetta dello Sport, il summit non è stato molto positivo per il Milan perché il Club francese, nonostante i problemi di natura finanziaria, ha preso una posizione netta. Non c’è l’apertura per la proposta dei rossoneri, cioè il prestito con diritto di riscatto; se Maldini vuole acquistare Onana, dovrà prenderlo a titolo definitivo.

Onana Milan
Onana e Mbappé (LaPresse)

Ecco che nasce il bivio, come riporta la Gazzetta. Ora in via Aldo Rossi devono decidere se prendere Onana dal Bordeaux per una cifra fra i 5 e i 7 milioni o se, invece, dirottare il budget su un altro profilo, magari un difensore. Sì, perché al momento mancano le alternative: Onyedika è una possibilità in netto calo per le richieste del Midtjylland, Vranckx piace e può essere un’opportunità ma al momento la priorità è e resta Onana. Vedremo se ci saranno sviluppi nelle prossime ore.