Il Milan guarda al futuro: è fatta, colpo in prospettiva

Dalla Germania giunge notizia che il Milan è vicino all’ingaggio di un giovanissimo difensore: andrebbe a rinforzare la Primavera di Abate.

I tifosi rossoneri sono in attesa degli ultimi colpi per la Prima Squadra, ma la dirigenza lavora anche per il settore giovanile. Quest’ultimo è fondamentale e possono arrivare rinforzi anche lì.

Paolo Maldini
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan (©LaPresse)

La Primavera di Ignazio Abate ha iniziato il campionato con una rocambolesca sconfitta contro il Frosinone, mostrando di non essere granché solida difensivamente. C’è da lavorare sulla retroguardia e un aiuto potrebbe arrivare anche dal calciomercato.

Il Milan è sempre molto attento ai giovani talenti, il reparto scouting guidato da Geoffrey Moncada ne ha visionati tanti in questi anni. Non sempre è facile prendere gli obiettivi messi in cima alla lista, ma presto potremmo vedere un nuovo innesto nella formazione giovanile rossonera.

Mercato Milan, in arrivo Jan-Carlo Simic dallo Stoccarda

Secondo quanto rivelato da Stuttgarter Nachrichten, il Milan è vicino all’ingaggio di Jan-Carlo Simic. Si tratta di un difensore centrale di 17 anni che milita nella squadra under 19 dello Stoccarda. Ha un contratto in scadenza a giugno 2023 e arriverebbe in Italia per circa un milione di euro, bonus compresi.

Simic è nato in Germania, ma ha deciso di difendere i colori della Serbia. Con la nazionale si è fatto notare agli Europei Under 17, gli osservatori rossoneri erano presenti e sono rimasti colpiti positivamente dal suo rendimento. Per lui è pronto un contratto da calciatore professionista.

Il centrale serbo potrebbe essere un ottimo innesto per la Primavera di Abate. E non è detto che sia l’unico di questo finale di sessione estiva del calciomercato. Se ci saranno le giuste occasioni, probabilmente vedremo almeno un altro volto nuovo. Sarebbe utile assicurarsi altri talenti con buon potenziale di crescita per il futuro.