Terza maglia Milan, il logo come non l’avete mai visto: debutta subito – FOTO

Milan e PUMA hanno presentato la terza maglia per la stagione 2022/2023. Possibile l’esordio già contro il Bologna, sabato prossimo

Mattinata di presentazione per il Milan. Non si tratta di un nuovo calciatore bensì della terza maglia, che la squadra di Stefano Pioli, così come quella femminile e quelle delle giovanili, indosserà in questa stagione.

terza maglia milan
Terza Maglia Milan (foto acmilan.com)

Il nuovo Third kit, creato chiaramente da PUMA, è pensato – come si legge sul sito ufficiale dei rossoneri – per chi si distingue e non si risparmia mai. La squadra rossonera esprime come nessun’altra uno stile unico, proprio della stessa città di Milano.

La nuova maglia olive-green presenta una grafica tono su tono della bandiera di Milano e un’esclusiva versione monocromatica dello stemma del Club rossonero. La maglia integra sottili accenti e finiture di colore giallo che omaggiano il caratteristico stile milanese.

E’ probabile che la maglia venga usata già sabato, contro il Bologna.

Innovazione ed entusiasmo

E’ chiaramente soddisfatto Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer di AC Milan: “Siamo davvero entusiasti di presentare oggi il nostro Third kit, che, grazie al fantastico lavoro del nostro partner PUMA, unisce il nostro heritage e il nostro spirito innovativo. Attraverso la reinterpretazione in chiave moderna di alcuni dei simboli della città, è stato creato un prodotto unico, che può essere indossato sia in campo che fuori“.

Dichiarazioni importanti anche da parte di Marco Mueller, Senior Head of Product Line Management Teamsport Apparel di PUMA: “Milano è una città orgogliosa della sua essenza, ricca di cultura e stile. Volevamo fare qualcosa di molto diverso e unico con la nuova Third Jersey, utilizzando un nuovo colore di tendenza che si abbina alla moda lungimirante di Milano. Un altro aspetto fondamentale del kit è l’integrazione della bandiera di Milano che è stata posizionata al centro della maglia come grafica tonale per onorare la passione e l’orgoglio del popolo milanese“.