Sky – Milan, non convocato per il mercato: colpo più vicino

Il giocatore non figura nella lista dei convocati per questioni di mercato: il Milan vuole chiudere ma preferirebbe il prestito

Siamo entrati negli ultimi giorni di mercato e il Milan comincia a stringere per gli ultimi obiettivi e per completare la rosa a disposizione di mister Stefano Pioli. Sono ore decisive per alcuni profili sui quali il club sta tentando l’affondo.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

Dopo l’arrivo del giocatore principe della campagna acquisti rossonera, ovvero il fantasista belga Charles De Ketelaere, adesso Maldini e Massara stanno raccogliendo il budget restante, che comunque non è molto, per chiudere le ultime operazioni e mettere a posto alcuni reparti che necessitano di rinforzi mirati. Sappiamo bene che il ruolo in cui serve un innesto è il centrocampo.

Con l’infortunio di Rade Krunic infatti, che starà fuori per circa un mese, al tecnico emiliano potrebbe far comodo un mediano in più, che abbia magari caratteristiche diverse rispetto agli elementi già in rosa, e quindi a Bennacer e Tonali. Non dimentichiamo però che c’è sempre a disposizione anche Pobega, che in quel ruolo è stato spesso impiegato l’anno scorso al Torino da Juric.

Onana non convocato dal Bordeaux, Vranckx aspetta i rossoneri

Il Milan però vuole un centrocampista e al momento il profilo principale è quello di Jean Onana, classe 2000 del Bordeaux, per il quale molto a breve ci sarà un incontro con l’entourage. Luca Marchetti di Sky Sport ha svelato che il giovane mediano non è stato convocato dal Bordeaux proprio per le voci di mercato sul suo conto: un indizio non da poco in merito alla trattativa. Anche in questo caso la dirigenza rossonera sarebbe orientata verso un prestito con diritto di riscatto.

Il Bordeaux vorrebbe aspettare un po’ sperando che il Diavolo si convinca a fare un’operazione a titolo definitivo. Le cifre non sono altre e ballano intorno ai 5-6 milioni di euro. La prima alternativa a Onana, sempre stando alle parole di Marchetti, è Aster Vranckx del Wolfsburg, che avrebbe rifiutato la proposta del Nottingham Forest perché maggiormente tentato dal Milan.

L’esperto di mercato ha poi parlato anche della questione difensore con Japhet Tanganga che rappresenta ormai il profilo prescelto. Anche in questo caso Maldini punta a raggiungere prima un accordo con l’inglese, per poi andare dagli Spurs con più credibilità e spingere per il prestito con diritto di riscatto. Il club di Antonio Conte infatti vorrebbe inserire l’obbligo di riscatto.