Milan, colpo a sorpresa: Maldini e Massara spiazzano i tifosi

Un altro possibile colpo di mercato per il Milan: ovvero un ennesimo profilo per il centrocampo con caratteristiche importanti.

Onyedika, Onana e Vranckx. Ma non soltanto. Il Milan per reperire un mediano forte fisicamente e pronto al salto di qualità sta sondando moltissime piste.

Maldini Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse Foto)

I nomi che sono finora usciti su giornali e siti web sono solo la punta dell’iceberg di profili osservati da Paolo Maldini e Frederic Massara, ma intanto le caratteristiche sembrano piuttosto chiare.

Il Milan cerca un erede di Kessie, un centrocampista ‘box to box’ che possa dare sia fisicità che equilibrio al gioco di mister Pioli, un’alternativa pronta a Bennacer e Tonali. L’ultimo nome accostato al Milan, non a caso, riguarda un centrocampista con qualità fisiche e tecniche molto simili agli altri profili che i rossoneri starebbero seguendo da giorni.

Non solo Onana: ritorno di fiamma per il centrocampo del Milan

Secondo Tuttomercatoweb.com, il Milan avrebbe inserito nella lista dei papabili colpi di fine agosto il mediano Ibrahima Sissoko. Si tratta di un centrocampista forte fisicamente, alto 1,93 cm, nato in Francia con chiari origini maliane.

Sissoko è un classe ’97 e gioca in Ligue 1. Precisamente nello Strasburgo, dove ha avuto modo di esprimersi in maniera continua e brillante, tanto da diventare un titolare fisso nell’ultima stagione. Stranamente però nelle prime tre giornate del 2022-2023 Sissoko non è stato chiamato in causa, forse perché non in feeling con il suo allenatore.

sissoko

Dunque il franco-maliano potrebbe partire senza troppi problemi in questo mese di agosto. Il Milan è interessato e sa che lo Strasburgo valuta Sissoko non meno di 8 milioni di euro. Se il profilo dovesse realmente convincere, Maldini potrebbe anche provare ad imbastire una trattativa sulla base del prestito con diritto o obbligo di riscatto.+

Centrocampista forte, concreto e dal buon passo, senza però essere troppo brillante in zona gol. Il Milan segue Sissoko, che potrebbe diventare una buona e reale alternativa ai nomi già fatti per migliorare il reparto mediano.