Rifiuta il Milan, la decisione è definitiva: il motivo spiazza i tifosi

Dalla Francia giunge una novità importante sulla decisione di uno dei difensori nella lista del Milan: non lo vedremo nella squadra di Pioli.

La partenza di Alessio Romagnoli e le incertezze legate al pieno recupero di Simon Kjaer impongono al Diavolo di prendere un nuovo difensore. Paolo Maldini e Frederic Massara sono al lavoro per completare la retroguardia di Stefano Pioli.

Paolo Maldini
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan (©LaPresse)

Il budget per la campagna acquisti è limitato e la dirigenza del Milan spera di prendere un buon rinforzo in prestito con diritto di riscatto. Da settimane si parla di Japhet Tanganga, ma il Tottenham continua a chiedere l’inserimento dell’obbligo di acquisto del cartellino. Nomi nuovi sono quelli di Trevoh Chalobah e Morato.

L’inglese milita nel Chelsea e potrebbe lasciare Londra con la formula gradita al club rossonero. La trattativa non è ancora partita, però ci sono stati dei contatti. Pure Inter e Lipsia sono interessati a Chalobah. Per quanto riguarda Morato, servirebbe un investimento da oltre 15 milioni di euro. Il suo contratto scade a giugno 2024 e il Benfica vorrebbe trattenerlo, con tanto di rinnovo. Operazione difficile.

Calciomercato Milan, sfuma Diallo: la decisione del giocatore

Tra i nomi spesso accostati al Milan in queste settimane c’è anche quello di Abdou Diallo, in uscita dal Paris Saint Germain. Già a gennaio era finito nel mirino di Maldini e Massara, che lo apprezzano pure per la sua duttilità tattica. Sa giocare da centrale e da terzino sinistro, dunque tornerebbe molto utile a Pioli. Ma non lo vedremo in maglia rossonera.

Abdou Diallo
Abdou Diallo, difensore del Paris Saint Germain (©Ansa Foto)

Stando a quanto rivelato da L’Equipe, il 26enne franco-senegalese ha deciso di non accettare un eventuale trasferimento a Milano. Non è convinto del progetto sportivo che gli è stato prospettato. Probabilmente cerca una squadra che gli dia maggiori garanzie di impiego. In rossonero partirebbe come riserva e dovrebbe lavorare sodo per guadagnarsi il posto.

In questo momento è Kalulu-Tomori la coppia titolare al centro della difesa. Se Kjaer è al 100%, può essere la prima scelta alternativa. Diallo probabilmente preferisce valutare altre soluzioni per il suo futuro. In questi giorni è emerso l’interesse di Roma, Aston Villa West Ham.

Il Milan aveva avuto dei contatti con il PSG e l’entourage del calciatore, però la trattativa non è mai decollata. Vedremo se comunque l’ex Borussia Dortmund verrà in Italia oppure se il suo futuro sarà in Premier League.