Cessione bloccata: Milan, colpo di scena

I rossoneri salutano un altro possibile acquisto per il ruolo di difensore centrale: il club ha deciso di non venderlo più

Stiamo per assistere a ore molto movimentate per quanto riguarda il mercato. In questi ultimi giorni si preannunciano calde trattative last minute per chiudere gli ultimi colpi e anche il Milan sarà protagonista.

paolo maldini (©Ansa Foto)

Ci sono continui capovolgimenti di fronte e colpi di scena. Qualche ora sembrava che i rossoneri fossero in procinto di mettere la freccia per Trevoh Chalobah del Chelsea, considerato il prescelto per il reparto arretrato. Eppure in questi istanti arriva una secca smentita in merito, che riporta la situazione difensore nell’incertezza. Negli ultimi giorni c’era stata una accelerata da parte di Maldini peri l classe ’99 dei Blues, cercato anche dall’Inter.

Tuttavia, anche questa pista andrà abbandonata. Il Chelsea infatti non è affatto convinto di provarsi del giocatore, nonostante l’arrivo di Wesley Fofana dal Leicester, ha deciso di bloccare il difensore inglese e lasciarlo alla corte di Thomas Tuchel. Ecco quindi che l’entourage del ragazzo ha già fatto sapere alle dirigenze di Inter e Milan, club interessati, che la trattativa non è destinata a concretizzarsi.

Milan, niente Chalobah: si punta Thiaw?

La notizia è stata comunicata da Gianluca Di Marzio sul proprio sito ufficiale. Il tecnico dei londinesi, Thomas Tuchel, ha deciso di schierare Chalobah dal primo minuto in vista della sfida di oggi contro il Leicester. Dopo Botman, Ndicka e Diallo, sfuma quindi anche il 23enne. Non rimane quindi molto tempo per riorganizzare i piani per la società milanista

I rossoneri a questo punto, si legge sempre sul portale dell’esperto di mercato, potranno percorrere due strade. O spingere per Malick Thiaw dello Schalke 04, o tornare in pressing su Japhet Tanganga del Tottenham, per cui rimane sempre il problema sulla formula con gli Spurs.